Ostra: "La Giunta Storoni impedisce ai cittadini di esprimersi con il referendum"

20/07/2017 - Il Sindaco Storoni Andrea e la sua Giunta (Mansanta Moris, Paolinelli Lucia, Rossetti Marusca, Franceschini Abramo) hanno votato compatti contro la possibilità che i cittadini si possano esprimere attraverso un referendum sul controverso tema dell’inversione della viabilità nel centro storico.

Ormai da tempo il malcontento ed i malumori tra la maggioranza della popolazione ed i commercianti erano noti a tutti e venivano palesati in tutti i modi possibili. Era evidente e chiaro a tutti quindi che se si fosse data la parola ai cittadini, questi avrebbero bocciato in modo schiacciante e senza appello questo inutile, costoso e dannoso provvedimento sulla viabilità; meglio quindi impedire il referendum ed evitare una solenne figuraccia.

Ma questa non è democrazia, questo è l’esatto contrario. Conoscendo il modo di fare del Sindaco Storoni e della sua maggioranza, con i suoi consiglieri superstiti in consiglio comunale che silenti alzano il braccio e votano secondo le direttive, avevamo il timore che le cose sarebbero andate proprio così. Ma non potevamo comunque sottrarci al nostro dovere di minoranza e provare a risolvere un problema: sarebbe bastato ridare la parola ai cittadini e chiedere che fossero loro ad esprimersi direttamente. Sarebbe stata la cosa più semplice, veloce e non avrebbe lasciato dubbi di sorta.

Ricordiamo infine che l’attuale maggioranza, oltre a bocciare sonoramente la possibilità di indire un referendum sulla questione, si è opposta anche alla sospensione della stessa delibera, come da noi proposto, per riportare lo stato delle cose alla situazione iniziale in attesa del responso popolare. Nessuna delle nostre proposte è stata accettata e quindi i cittadini non si potranno esprimere formalmente anche se in concreto lo stanno facendo benissimo e molto chiaramente. La democrazia a volte può far paura, molta paura.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2017 alle 19:39 sul giornale del 21 luglio 2017 - 695 letture

In questo articolo si parla di politica, ostra, progetto ostra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLq6