Con “Il Barbiere di Siviglia” prende il via la rassegna “La Piazza Ritrovata”

20/07/2017 - A Senigallia la grande lirica è pronta a fare il suo debutto in piazza Garibaldi. Domenica 23 luglio, alle ore 21, nella magnifica cornice della nuova piazza monumentale, l’associazione Villa InCanto porterà in scena “Il Barbiere di Siviglia”, primo dei tre appuntamenti estivi della rassegna “La Piazza Ritrovata”.

L’opera di Gioacchino Rossini, rivisitata dal maestro Riccardo Serenelli vedrà protagonisti il baritono peruviano Jorge Tello Rodriguez, che attualmente svolge la sua attività artistica in Spagna, nei panni di Figaro; il mezzosoprano russo-norvegese Lilly Jørstad, proveniente dal Teatro alla Scala di Milano e in questi giorni in tournée in Europa con il maestro Zubin Metha, che vestirà i panni della furba Rosina dopo aver interpretato questo ruolo del famoso baritono Leo Nucci; Ferruccio Finetti, che sarà Don Basilio, artista emergente prossimamente impegnato in una tournée con il teatro sperimentale di Spoleto; e Carlo Giacchetta, brillante tenore rossiniano, che interpreterà il Conte d’Almaviva. Il maestro Serenelli, invece, curerà l’introduzione all'opera e l’accompagnamento al pianoforte per questa frizzante rivisitazione dell’opera.

“A quasi un anno dall'inaugurazione - afferma l’assessore alla Cultura Simonetta Bucari - piazza Garibaldi, che si appresta sempre più a diventare il palcoscenico elegante della città, ospiterà un’opera lirica, che arriva per la prima volta a Senigallia per completare la già ricca offerta culturale del nostro cartellone estivo. Un evento di grande prestigio, per il quale l'Amministrazione comunale intende ringraziare pubblicamente l'azienda Fiorini, che in occasione del suo settantesimo anno di attività ha voluto donarlo alla città. A Giovanni Fiorini e a tutta l'azienda va la sincera e profonda riconoscenza di tutta Senigallia”.

“Il format di Villa InCanto – spiega il maestro Serenelli - è amato dai melomani come dai giovani, che trovano in esso un approccio moderno, dinamico e coinvolgente grazie all’interazione fra gli artisti e il pubblico e all’uso di scenografie multimediali. Voglio unirmi anch’io ai ringraziamenti rivolti all’azienda Fiorini, perché queste forme di mecenatismo sono oggi indispensabili per sostenere la cultura e per far crescere il nostro Paese”. Proprio grazie all’azienda Fiorini, lo spettacolo sarà a ingresso gratuito, con 800 posti a sedere delimitati all’interno della piazza. In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà al Teatro La Fenice. La rassegna la “Piazza Ritrovata” proseguirà poi con due altri importanti appuntamenti.

Martedì 8 agosto sempre alle ore 21, a cura dell’Accademia Vincenzo De Grandis, sarà la volta de “La Traviata”, opera di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave (ingresso posto unico 15 euro); sabato 12 agosto, invece, in collaborazione con Amat, piazza Garibaldi ospiterà il recital di Moni Ovadia “Iliade. Un racconto mediterraneo” (ingresso posto unico 10 euro). I biglietti degli spettacoli a pagamento sono già acquistabili in prevendita on-line sul sito www.vivaticket.it e al botteghino del teatro La Fenice, il venerdì e il sabato dalle ore 17 alle ore 20, oppure direttamente in piazza la sera stessa degli spettacoli a partire dalle ore 20.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2017 alle 19:43 sul giornale del 21 luglio 2017 - 1917 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, senigallia, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLq7





logoEV