Barca a vela sbaglia l'ingresso al porto e rischia di rovesciarsi, soccorsa una famiglia francese

17/07/2017 - Entra nel porto attraverso la foce del Misa e rimane incagliata. Sono stati soccorsi e tratti in salvo gli occupanti della piccola imbarcazione arenatasi nel primo pomeriggio di giovedì.

Il mare mosso, sconsigliato alla navigazione, ha giocato un ruolo determinante nell'incidente verificatosi intorno alle 14 quando una piccola imbarcazione con a bordo una famiglia di turisti francesi composta da madre, padre e un figlio, si è incagliata nell'isolotto di ghiaia all'altezza della foce del Misa. Un isolotto nascosto dalla mareggiata in corso ma che comunque non avrebbe dovuto far parte della "rotta" dell'imbarcazione che sembrerebba aver perso il controllo a causa del mare mosso.

La barca infatti è finita all'imbocco del porto ma dalla parte della foce del Misa. Sul posto è subito intervenuta la Capitaneria di Porto che ha agganciato la piccola imbarcazione. Prima di tutti sono stati tratti in salvo i tre passeggeri, successivamente anche la barca è stata messa in sicurezza. La barca ha riportato danni ingenti, tra cui la rottura dell'albero. La donna che si trovava a bordo, seppure incolume, ha accusato un malore verosimilmente per lo spavento ed è stata soccorsa trasportata in ospedale.

Foto di Francesco Sestito.







Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2017 alle 23:07 sul giornale del 18 luglio 2017 - 2260 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLkp





logoEV