Torna "Sotto le stelle del jazz”, appuntamento con la musica al Foro Annonario

14/07/2017 - Dal 19 al 21 luglio torna il Festival “Sotto le stelle del jazz”, per la direzione artistica di Matteo Verdini e Roberta Pazzani. Quest’anno i tre concerti in programma avranno un’unica location: il suggestivo abbraccio del Foro Annonario.

Si inizia mercoledì 19 con Donati-Atti-Quartet che vedrà esibirsi Silvia Donati (voce), Carlo Atti (sax), tra le figure di spicco della scena jazzistica bolognese, Nico Menci (tastiere) e Roberto Red Rossi (batteria e percussioni).

Giovedì 20 sarà la volta della presentazione dell’album “Resurrection”, con Daniele Pozzovio (pianoforte), Ares Tavolazzi (contrabbasso) e Anedeo Ariano (batteria).

Infine, venerdì 21 luglio, ultimo appuntamento con Antonino De Luca Trio, con Antonino De Luca (fisarmonica), Emanuele Di Teodoro (contrabbasso) e il senigalliese Massimo Manzi (batteria).

Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21,30 e saranno a ingresso libero. La rassegna è realizzata in collaborazione con il Comune di Senigallia. “Un festival - afferma l'assessora alla Cultura Simonetta Bucari - divenuta ormai un appuntamento fisso per la città, che si collega alle tante iniziative della Senigallia in musica, avviate con Europa Festa in Musica, e che, nella suggestiva atmosfera del Foro Annonario, ci farà vivere dei momenti magici”.

“Sotto le stelle del jazz - aggiungono i direttori artistici Matteo Verdini e Roberta Pazzani - riscuote ogni anno un grande successo, grazie a una proposta di qualità che propone un jazz mai classico, ma espressione delle varie correnti, e dunque capace di intercettare gusti diversi, con uno sguardo particolare nel coinvolgere le “eccellenze del territorio", come il batterista Massimo Manzi”.







Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2017 alle 15:53 sul giornale del 15 luglio 2017 - 1119 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo, jazz sotto le stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aLfr