Solazzi (TdM) a Mangialardi: "Con la soppressione dell'Utic come fanno i servizi a restare immutati?"

umberto solazzi 10/07/2017 - Rimango allibito dalle dichiarazioni del Sindaco Mangialardi dopo il vertice aziendale. Lei dice che a livello operativo non vi saranno sostanziali modifiche dell’attuale attività svolta (e la delibera 361 che cosa dice a proposito?) carta canta.

Un incontro positivo Lei afferma che ha fatto emergere la comune volontà di salvaguardare tutti i percorsi diagnostici- terapeutici e assistenziali di presa in carico del paziente cardiopatico acuto e cronico (ma la delibera 361 l’ha letta?) Le chiedo Sig. Sindaco se può spiegare a noi cittadini ignoranti, dal verbo ignorare si intende, che cosa significhi che rimarrà inalterata l’attività di degenza differenziata per l’intensità di cure da livello elevato a quello riabilitativo!!!!

E nel nostro specifico caso tutte le proposte comprese nel processo di riorganizzazione – come afferma Lei nel suo comunicato devono essere volte a rendere più efficiente il nostro ospedale. In che misura? Mi auguro che Lei possa ora vigilare più attentamente di qualche anno fa quando ci tolsero trentasei posti di medicina , perché allora come ora c’era una delibera che ci preannunciava la perdita dei posti letto. Eravamo allora allarmisti?? Lo siamo anche ora? La delibera n. 361 del giugno scorso per quanto riguarda la cardiologia dice nero su bianco che l’UTIC a Senigallia è stata tolta e con essa i sei posti letto; al suo posto hanno messo l’unità di riabilitazione: Da profano come sono credo che non sia la stessa cosa. Questo non è allarmismo, ma prendere atto di quanto stiano depauperando il nostro ospedale . Nella stessa delibera è sparita anche la parola otorino intesa come unità operativa.

Un giovane scrittore (G.P. De Felice) che guarda caso è anche un medico ha scritto: godetevi il silenzio, usatelo senza pietà. E’ l’arma più potente che avete, più crudele di qualsiasi parola.


da Umberto Solazzi
presidente Tribunale del Malato



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2017 alle 17:08 sul giornale del 11 luglio 2017 - 2914 letture

In questo articolo si parla di attualità, umberto solazzi, Tribunale dei Diritti del Malato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aK60





logoEV