Prosegue la stagione del calciomercato: scopri le ultime indiscrezioni

06/07/2017 - Con la recente conclusione del Campionato europeo di calcio Under 21, anche l’ultimo grande appuntamento della stagione è ormai alle spalle e per tutti gli appassionati dello sport più bello del mondo non resta che attendere pazientemente le nuove date segnate sul calendario: il prossimo 13 agosto, quando la Lazio e la Juventus si contenderanno la Supercoppa italiana 2017 nella cornice dello Stadio Olimpico e, poi, il 20 agosto, giorno per il quale è fissato il fischio d’inizio della prima giornata del campionato di Serie A 2017/18.

Se anche tu sei tra i tifosi irriducibili che attendono con ansia di vedere la propria squadra del cuore scendere in campo, di certo in queste settimane avrai trovato pane per i tuoi denti: come da tradizione, anche quest’anno la sessione estiva del calciomercato ha già visto montare un turbinio di polemiche e discussioni attorno alle semplici voci di corridoio e, in qualche caso, agli annunci già ufficializzati, relativi agli addii e ai nuovi arrivi nelle formazioni dei grandi club italiani.
Se indiscrezioni sui primi accordi stretti da società blasonate come la Juventus e l’Inter si rincorrevano addirittura da prima che la passata stagione volgesse al termine, lo scorso 3 luglio il calciomercato ha avuto ufficialmente inizio e diverse compagini nostrane hanno iniziato a depositare i primi contratti.
Le emozioni e i colpi di scena non mancheranno di certo, anche perché le trattative più serrate con ogni probabilità proseguiranno per settimane, tenendo con il fiato sospeso tutti i tifosi in attesa di rinforzi vincenti per il proprio team. C’è da sperare che questa sessione non veda ripetersi gli scivoloni della passata annata, quando diversi cambi di casacca ormai ufficializzati saltarono per semplici ritardi nella presentazione dei nuovi contratti: lo scorso anno, ad inizio campionato la Juventus dovette rinunciare al belga Alex Witsel, la Fiorentina a Stefano Jovetic e la Roma al talentuoso centrocampista dell’Arsenal Jack Wilshere. La chiusura del calciomercato estivo quest’anno è fissata per le 22:59 del 31 agosto, una scadenza che la FIGC, ancora una volta, si impegnerà a far rispettare in maniera fiscale.
Se gli acquisti e le cessioni in programma per i grandi club della Serie A sono ancora appena agli inizi, per gli appassionati i dibattiti attorno alle scelte della propria dirigenza sono ormai all’ordine del giorno e, se un tempo i confronti avvenivano attorno al tavolo di un bar, oggi gli appassionati partecipano in tempo reale a gruppi di discussione sui social network e persino sui “vecchi” forum, non lasciandosi scappare la possibilità di reclamare a gran voce questo o quel giocatore, nella speranza di veder scendere in campo la propria formazione dei sogni.

Prevedere in anticipo le decisioni di giocatori, commissari tecnici e società sportive non è certo facile: oltre ad un’ottima conoscenza del mondo del calcio e dei suoi protagonisti, infatti, servono esperienza ed una buona dose di intuito. La singolare novità degli ultimi anni riguarda il boom di appassionati di scommesse sportive che scelgono di dilettarsi anche con piccole puntate sulle sorti dei cambi di casacca più discussi. Se già scommetti online sulla Serie A su SNAI.it, saprai che il noto gestore di betting online e tradizionale permette di cimentarsi anche in questo inusuale genere di puntate, tentando di indovinare quale squadra avrà la meglio nell’acquisto dei più grandi talenti pronti al trasferimento. È interessante sottolineare che le giocate su questi particolari eventi impongono meccanismi ancora più sottili del solito per determinare le quote: ogni nuova indiscrezione trapelata sulle sorti di un giocatore si riflette inevitabilmente su di esse e, per aver la certezza di essere sempre sul pezzo, SNAI si avvantaggia della collaborazione di esperti che non tengono d’occhio solo il calciomercato italiano, ma anche quello internazionale.

Ma quali sono le mosse messe a segno dalle big del calcio italiano in questi primissimi giorni di calcio mercato? E quali le intenzioni dichiarate dai nuovi commissari tecnici e da quelli riconfermati nel loro ruolo?
La Vecchia Signora, che ha chiuso la passata stagione con la vittoria del sesto titolo consecutivo di Campione d’Italia e della Coppa Italia 2017, è reduce dalla cocente delusione della sconfitta subita nella finale di Champions League, disputata contro il travolgente Real Madrid.
Nonostante gli ineguagliabili risultati raggiunti nelle ultime annate, la Juventus continua a sognare il tanto agognato triplete e, ancora una volta, la dirigenza bianconera sceglie di puntare tutto sul tecnico Massimiliano Allegri. Dalle prime dichiarazioni, sembrerebbe chiara l’intenzione di Allegri di continuare a sfruttare quel 4-2-3-1 foriero di tanti brillanti vittorie in campionato, rivedendo tuttavia i giocatori schierati in centrocampo, con l’obiettivo di portare la qualità tecnica della compagine juventina allo stesso livello delle più grandi squadre europee.
Ad oggi, l’unico nome confermato è quello del ceco Patrik Schick, attaccante precedentemente in forze nella fila della Sampdoria. All’ex blucerchiato potrebbero aggiungersi Douglas Costa, ala del Bayern Monaco, e Steven N’Zonzi, centrocampista del Siviglia, due acquisti senza dubbio onerosi anche per il club juventino.
La Roma, seconda classificata nel campionato di Serie A 2016/17 a soli 3 punti di distanza dalla Juventus capolista, si prepara alla sua prima stagione senza Francesco Totti annunciando importanti novità: Luciano Spalletti cede il testimone ad Eusebio Di Francesco, nuovo allenatore dei giallorossi. È grande l’attesa dei tifosi del club capitolino per il debutto del nuovo commissario tecnico, tra i fautori della scalata fino alla Serie A del Sassuolo nonché tra i giocatori della formazione giallorossa laureata Campione d’Italia nell’annata 2000/01.

Di Francesco potrebbe inoltre portare con sé uno dei giocatori simbolo della compagine neroverde: il club capitolino è infatti interessato all’acquisto del talentuoso Domenico Berardi, che andrebbe così a colmare il vuoto lasciato da Salah, trasferitosi ufficialmente al Liverpool.
Tra le grandi conferme della formazione giallorossa spiccano Strootman, l’immancabile De Rossi e il bosniaco Dzeko, capocannoniere della passata stagione.
Il Napoli, terzo classificato nella passata annata, ha rinnovato il contratto dell’allenatore Maurizio Sarri. Il bilancio degli ultimi anni è più che positivo per il club partenopeo, ma ora la squadra si trova di fronte alla necessità di colmare il gap che la distanzia dalle grandi realtà europee, come evidenziato dalle due sconfitte subite contro il Real Madrid in Champions League.
L’obiettivo dichiarato dalla dirigenza è quello di rinforzare la rosa degli azzurri con giocatori in possesso della giusta esperienza e in grado di vestire subito la maglia da titolari all’inizio del prossimo campionato.
Per i tifosi del Napoli, tuttavia, la preoccupazione principale rimane quella di conoscere il nome del portiere che prenderà il posto di Pepe Reina, dal momento che a questo punto il mancato rinnovo del contratto dello spagnolo sembrerebbe ufficiale. Tra i nomi che si rincorrono in queste settimane ci sono quelli di interessanti nuove leve, tra cui Alessio Cragno del Cagliari e Alex Meret, in forze nella fila della SPAL lo scorso anno e tra i protagonisti della storica vittoria nella cadetteria e del ritorno in Serie A della squadra. Di contro, tra i papabili rientrerebbe anche un giocatore dalla lunga e prolifica carriera, il nazionale spagnolo ed ex Real Madrid Iker Casillas.





Questo è un articolo pubblicato il 06-07-2017 alle 15:07 sul giornale del 06 luglio 2017 - 397 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKZd





logoEV