Fumo in spiaggia: anche a Senigallia si chiede l'introduzione del divieto

04/07/2017 - La questione della possibilità di fumare anche negli spazi aperti è sempre più dibattuta. Ora che in alcune spiagge marchigiane, come quella di Sirolo, è stato introdotto il divieto di fumare alcuni senigalliesi aprono alla possibilità di prevedere la stessa misura anche sulla spiaggia di velluto, in particolare per tutelare i numerosi bambini presenti.

C’è chi ha deciso di scrivere al sindaco per chiedere se anche a Senigallia si possa introdurre il divieto. “Vista la recente introduzione del divieto di fumo anche in spiaggia da parte di alcuni comuni marchigiani, mi chiedevo se non sia possibile estenderlo anche a Senigallia – scrive un cittadino - Non basta che si sia all’aperto, quando tra un ombrellone e l’altro non ci sono che pochi metri e spesso il vento a “sfavore”, ma anche negli spazi semi-aperti come i gazebo, dove magari si mangia e si è in presenza di bambini.”

Per quanto riguarda la spiaggia di velluto sembra però che il provvedimento non verrà introdotto. “Leggendo con cura l'ordinanza – afferma il sindaco Mangialardi - ho notato che le previsioni dell'atto, pur andando certamente nella direzione della difesa della salute pubblica e dell'ambiente, sono comunque limitate alle spiagge accessibili solo via mare, o, per quelle accessibili via terra, all'area immediatamente vicina alla battigia. Ciò significa che pur studiando l'opportunità di valutare l'adozione di un provvedimento simile, in ogni caso il desiderio di aree no smoking tra gli ombrelloni o nei gazebo allestiti dalle concessioni balneari non sarebbe esaudito. In ogni caso, più che disciplinare con ordinanze la materia, rendendo tra l'altro piuttosto complesso il controllo del rispetto di quanto previsto, ritengo che la convivenza tra fumatori e non fumatori sia sicuramente possibile all'aria aperta sempre che educazione, rispetto buon senso non manchino mai da una parte e dall'altra.”





Questo è un articolo pubblicato il 04-07-2017 alle 09:31 sul giornale del 05 luglio 2017 - 3671 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKUe





logoEV