Montemarciano: controlli antidroga nei locali della movida, 16enne trovato con l'hashish

03/07/2017 - Domenica sera, i Carabinieri della Stazione di Montemarciano, nell’ambito delle attività istituzionali finalizzate al contrasto e alla prevenzione del consumo di droghe soprattutto tra i ragazzi, con l’ausilio di una unità Antidroga del Nucleo Cinofili Carabinieri di Pesaro, hanno controllato alcuni esercizi pubblici e di pubblico intrattenimento sul lungomare di Marina di Montemarciano.

Sono stati rinvenuti e sequestrati in via amministrativa circa 6 grammi di hashish. In particolare, all’interno di un discopub in lungomare Achille Buglioni, “Anita”, il cane con le stellette, ha scovato quasi 5 grammi di hashish addosso ad uno studente di sedici anni residente a Falconara Marittima, il quale (accortosi della presenza dell’unità speciale) non ha fatto in tempo a disfarsi di un involucro di cellophane contenente la droga.

Analogamente l’unità cinofila ha rinvenuto nei pressi della pista da ballo un pacchetto di sigarette con all’interno altro hashish, pari ad un grammo che non è stato possibile attribuire a qualcuno. Allo studente è stata contestata la violazione amministrativa dell’uso personale non terapeutico di sostanza stupefacente, il giovane sarà segnalato al Prefetto di Ancona per i provvedimenti di competenza. Nel corso della serata sono stati passati al setaccio due locali da ballo e sono stati controllati 24 avventori.







Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2017 alle 15:22 sul giornale del 04 luglio 2017 - 3700 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, montemarciano, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKSY





logoEV