Usavano un hotel del lungomare come base per lo spaccio di droga, arrestata coppia di russi

26/06/2017 - Pensavano di poter agire indisturbati utilizzando un hotel del lungomare come base per lo spaccio di droga. Ma non è stato così. I Carabinieri li hanno intercettati e poi arrestati.

Nell'ambito dei servizi anti drogainfatti, i carabinieri del nucleo operativo dei Carabinieri di Senigallia, hanno arrestato una giovane coppia di origini russe (38 anni lui e 27 lei) ma da tempo residente in città. I due, seppure residenti a Senigallia in una abitazione nella frazione di Vallone, vivevano in un noto hotel-residence del lungomare che utilizzavano come "base" per  il loro traffico di sostanze stupefanceti.

Domenica sera, mentre l'uomo era intento a cedere ovuli di cocaina ad un cliente, alla vista dei carabinieri, ha ingoiato la droga mettendo così anche a repentaglio la sua vita. Successivamente le perquisizioni hanno permesso di sequestrare tre bilancini di precisione, 7 grammi di eroina, 6,5 grammi di cocaina, varia marijuana e materiale per il confezionamento della droga. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefancenti.







Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2017 alle 09:02 sul giornale del 27 giugno 2017 - 4619 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, droga, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKEZ





logoEV