Al via i lavori di sistemazione delle strade nella zona dell'ex Prg

Viabilità, lavori stradali senso unico alternato 23/06/2017 - A fine mese partiranno i lavori di risanamento conservativo delle sedi stradali e del sistema di smaltimento delle acque meteoriche che interesseranno molte delle vie della zona del Piano Regolatore.

Al fine di dimezzare i tempi di realizzazione dell’opera, il progetto è stato diviso in due stralci: il primo riguarderà via Trieste Ovest, nel tratto tra via Amendola e via Mercantini, via Ciucci e via Fratelli Rosselli, nel tratto tra viale Anita Garibaldi e via Trieste; il secondo riguarderà invece via Trieste Est, nel tratto tra via Don Minzoni e via Podesti, via Ravenna, via Don Minzoni, nel tratto tra viale Anita Garibaldi e via Trieste, via Buozzi, dove sarà tra l’altro realizzato un marciapiede di 1,50 metri sul lato mare, e piazza Diaz, lungo il marciapiede lato sud.

“Si tratta di un intervento particolarmente importante – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi - fortemente voluto dalla nostra Amministrazione perché utile a rinnovare le condotte di acquedotto e fognatura acque miste compromesse dagli eventi alluvionali del 2014, e a ripristinare i livelli di servizio delle strade, col rifacimento della carreggiata su tutte le vie. Grazie all’impegno diretto dell’Amministrazione comunale, il progetto beneficerà di un contributo statale di ben 350 mila euro distribuito dalla Regione Marche, mentre i costi per il rinnovo delle condotte, ammontanti complessivamente a 1,2 milioni di euro, saranno completamente a carico della società Multiservizi, grazie a un’apposita convenzione sottoscritta tra la società stessa e il Comune di Senigallia”.

“I nostri uffici – aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici Enzo Monachesi - hanno seguito costantemente la fase di progettazione insieme a Multiservizi, al fine di realizzare un intervento organico riguardante non solo il piano stradale ma anche tutti i sottoservizi, con l’obiettivo di aumentare la loro efficienza nello smaltimento delle acque reflue e piovane”. Per quanto concerne la manutenzione del sistema di smaltimento delle acque meteoriche è prevista la sostituzione delle caditoie presenti, dei pozzetti prefabbricati in cemento e delle eventuali tubature di raccordo danneggiate ed è previsto, come detto, l'intero rifacimento delle condotte dell'acquedotto e della fognatura acque miste. Seguirà poi il rifacimento del manto stradale, su tutte le vie interessate, con la fresatura della pavimentazione, e la successiva posa in opera di uno strato di binder e di un tappeto di usura.

L’intervento sarà eseguito anche sulle aree attualmente adibite a banchina stradale imbrecciata. I piccoli e temporanei disagi dovuti alla presenza dei cantieri che saranno allestiti già dai prossimi giorni saranno presto compensati dai risultati di un intervento capace di restituire piena funzionalità ai sottoservizi e di completare contestualmente il rifacimento del manto viario dell’intera zona.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2017 alle 11:59 sul giornale del 24 giugno 2017 - 1859 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKBJ