Minacce e insulti ai vicini, a processo una 58enne

Tribunale 22/06/2017 - Per anni ha molestato e insultato i vicini di casa, nei guai è finita una 58enne senigalliese.

La donna che già nel 2015 era stata condannata per aver mantenuto condotte violente e persecutorie nei confronti degli altri residenti di un condominio della zona di Vivere Verde a partire dal 2010, è stata di nuovo denunciata.

Nonostante la condanna a 9 mesi con pena sospesa e al risarcimento per 150 mila euro, ora dai vicini è giunta un’altra denuncia per stalking. L’atteggiamento della 58
enne, impiegata, non sarebbe infatti cambiato con condotte persecutorie o moleste tenute anche in strada.





Questo è un articolo pubblicato il 22-06-2017 alle 10:48 sul giornale del 23 giugno 2017 - 2637 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, tribunale, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKzl