Rifiuti e degrado a palazzo Venezia dopo la movida: le proteste dei residenti

13/06/2017 - È partita da qualche settimana la stagione estiva con tanti senigalliesi, turisti e frequentatori della spiaggia di velluto pronti a godersi il mare e la movida del fine settimana.

Anche quest’anno a causa della movida le polemiche non hanno tardato ad arrivare, in particolare per quello che riguarda i rifiuti lasciati nella zona di palazzo Venezia e della sua piazzetta sul lungomare Dante Alighieri.

"Ogni weekend così al Ponterosso – lamenta una lavoratrice della zona sul gruppo Facebook "Sei di Senigallia se" - devo pure pulire la piazza che non è mia competenza. Dopo che paghiamo un “botto” di tasse, sembra giusto che dobbiamo anche ripulire noi commercianti?”.

La piazzetta e la relativa aiuola sono state infatti trasformate in una discarica con bottiglie, bicchieri e rifiuti di ogni genere, ma sembra che nessuno degli addetti comunali sia intervenuto per la pulizia. Resta in ogni caso la questione dell'inciviltà da parte dei frequentatori del lungomare che si sono serviti dell'aiuola per abbandonare qualsiasi tipo di rifiuto. 







Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2017 alle 10:45 sul giornale del 14 giugno 2017 - 1502 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKhF





logoEV