Studenti del Liceo Medi alla Camera dei Deputati per la cerimonia del Premio Carlo Urbani

Carlo Urbani 10/06/2017 - La scuola è terminata ma le iniziative che vedono protagonisti il Liceo Scientifico “E. Medi” di Senigallia ed i suoi studenti proseguono senza sosta.

Il Prossimo importante appuntamento è in programma per lunedì 12 giugno 2017 quando 13 ragazzi del Medi, accompagnati dal prof. Ettore Baldetti, saranno a Roma per la Cerimonia di consegna del Premio Carlo Urbani. L’evento si terrà a partire dalle ore 15:00 presso la Camera dei Deputati – Sala della Lupa e sarà presieduto dall’on. Laura Boldrini, che consegnerà personalmente il Premio Carlo Urbani.

Per l’occasione, dopo i saluti di Antonio Mastrovincenzo Presidente Consiglio Regionale delle Marche, Emilio Amadio Presidente Aicu, Flavio Corradini Rettore Unicam, Barbara Romualdi Sindaco di Castelplanio, interverranno anche Sara Mazzanti e Priscilla Mensah, le studentesse vincitrici della precedente edizione del Premio Carlo Urbani, sarà poi la volta di Claudio Pettinari Pro Rettore Vicario Università di Camerino, Fulvio Esposito Segreteria Tecnica Politiche per la Ricerca - Dipartimento per la formazione superiore e per la ricerca MIUR, Alessandra Carozzi Presidente Fondazione “Ivo De Carneri”, Nicoletta Dentico Vice Presidente Osservatorio italiano Salute globale, del giornalista RAI Vincenzo Varagona Giornalista e di Lucia Bellaspiga inviata di Avvenire. Il Premio “Carlo Urbani”, istituito e consegnato per la prima volta nel 2015 a Camerino, consiste in due borse di studio, da assegnare a un Medico e a un Biologo, per la partecipazione allo stage formativo del Master in Medicina Tropicale e Salute Globale, della durata di tre mesi, con la finalità di favorire future esperienze lavorative in tali ambiti.

Già dalla sua Prima edizione che si è tenuta durante l'inaugurazione dell'anno accademico dell’Università di Camerino , il Premio in ricordo del medico della SARS ha permesso a quattro ricercatori e professionisti di compiere importanti esperienze sul campo, a Pemba in Tanzania per conto di Aicu, Unicam e Fondazione De Carneri. La speranza è che con le future edizioni del Premio Carlo Urbani ne seguano ancora tante altre. Data l’importanza del riconoscimento fin dai suoi primi passi l’ On. Boldrini promise che la seconda edizione sarebbe stata ospitata dalla Camera dei deputati e così sarà lunedì 12 giugno.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2017 alle 17:38 sul giornale del 12 giugno 2017 - 478 letture

In questo articolo si parla di scuola, liceo scientifico E. medi, Urbani, Carlo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKdl