Giovane azienda vinicola locale si aggiudica il primo premio del 35° concorso nazionale Enohobby

11/06/2017 - L’azienda Vigna degli Estensi, di Roncitelli di Senigallia, vince la 35° edizione del Concorso Nazionale dell’Enohobby.

Dopo il titolo di Vignaiolo dell’anno 2017, per l’enologo Stefano Bondanelli, arriva un altro importante riconoscimento ottenuto nella categoria “Vini Bianchi secchi”, con il Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva DOCG 2013 “Lògos”.

Una giovane azienda e l’entusiasmo dei proprietari che hanno lasciato Ferrara, ecco il perché di Vigna degli Estensi, per realizzare i loro sogni in terra marchigiana, apprezzando le qualità e le potenzialità ancora inespresse del nostro territorio.

Oltre alla loro passione vinicola si aggiunge anche rispetto per l'ambiente con la conversione al biologico e un fornitore di energia elettrica che utilizza esclusivamente fonti rinnovabili; etica di produzione condivisa con la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti a cui hanno aderito. Valorizzazione del territorio, dei prodotti e delle eccellenze locali, questo il loro motto.

Il premio è stato ritirato da Laura Fagioli, docente del Panzini, e moglie del titolare dell’azienda.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2017 alle 19:17 sul giornale del 12 giugno 2017 - 2333 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, senigallia, Istituo Alberghiero Panzini, enohobby, roncitelli di senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKeT