Tennistavolo: il progetto "La Casa di Omero" termina con il saggio

09/06/2017 - Dopo sei mesi con un appuntamento fisso settimanale, i ragazzi de La Casa di Omero che hanno aderito al progetto del tennistavolo si sono prodotti nel saggio finale al quale ha partecipato anche l’Assessore ai Servizi Sociali dott. Carlo Girolametti che ha portato i saluti dell’Amministrazione, approfondendo l’esperienza con la Prof.ssa Paola Crivellini.

Nel corso degli anni i ragazzi hanno modificati radicalmente l’approccio al gioco, acquisendo padronanza nei movimenti ed autonomia. Il 2017 è stato un anno pieno di riconoscimenti per questo progetto di integrazione sociale attraverso lo sport che ha rappresentato la Consulta nella serata Con-Vivere che si è svolta il 28 aprile al Teatro La Fenice.

Ma è stato anche uno dei pochissimi progetti italiani presentati alla Federazione Internazionale nella Giornata Mondiale del Tennistavolo (il video è disponibile su Youtube, operatore Nico Apetrei). La Prof. Crivellini è riuscita, insieme alle altre educatrici, in una iniziativa particolarmente lodevole perché non assistenzialistica che ha coinvolto anche i volontari del Servizio Civile.

L'appuntamento è fissato per gennaio 2018.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2017 alle 11:35 sul giornale del 10 giugno 2017 - 437 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKbe





logoEV