Volley: cala il sipario sulla stagione agonistica della Polisportiva AVIS Ostra Vetere

07/06/2017 - Si chiude la stagione pallavolistica 2016-17 dell’A.D. Polisportiva AVIS Ostra Vetere, una stagione caratterizzata da diverse soddisfazioni e da qualche delusione, ma complessivamente con un bilancio più che positivo.

 Sugli scudi le ragazze dell’Edonè Ostra Vetere, che hanno dominato il campionato di Seconda Divisione vincendo tutte le partite e conquistando sempre i tre punti in palio. Le ragazze guidate in panchina da Michele Badioli e Lorenzo Arcangeli si sono così regalate la promozione diretta verso la categoria superiore con due turni di anticipo.

Sempre nel femminile sono stati discreti anche i risultati ottenuti dalle formazioni giovanili: sia l’Under 16 agli ordini di Domenico Brega che l’Under 18 del duo Badioli-Arcangeli hanno superato la prima fase provinciale e hanno avuto la possibilità di confrontarsi contro formazioni accreditate per la vittoria finale nella seconda. Il gruppo allenato da Susana Mabel Pietrobon e partecipante ai campionati Under 13 e 14 ha fatto vedere buone cose e, ciliegina sulla torta, l’Under 13 ha ottenuto un prestigioso settimo piazzamento provinciale.

Nel maschile c’è amarezza per l’esito finale del campionato di Prima Divisione: i ragazzi della BCC Ostra Vetere, agli ordini dei tecnici Carlos Camus e Marco Sebastianelli hanno difeso la testa della classifica della regular season che valeva la promozione diretta in Serie D per tutta la stagione e sono stati costretti a cedere il primo posto solo nella penultima giornata. Il doppio confronto disputato nei play off ha premiato Castelferretti, condannando i nostri alla resa ad un passo dall’impresa. Nulla si può rimproverare però ad un gruppo che ha dato molto e che ha dimostrato grande impegno e attaccamento alla maglia.

Ma oltre ai risultati sportivi, la stagione appena conclusa sarà ricordata per essere stata la “numero venti” della storia della Polisportiva AVIS (nata infatti nel 1997), un traguardo che sarà festeggiato insieme a tutti gli atleti/e, tecnici, dirigenti, tifosi e simpatizzanti di oggi e di ieri in Piazza della Libertà ad Ostra Vetere, domenica 11 giugno.

Sarà l’occasione per ricordare insieme i bei momenti trascorsi “sotto rete” e per ringraziare tutti coloro che hanno dato il loro contributo per scrivere questi venti anni di storia sportiva paesana.

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2017 alle 10:01 sul giornale del 08 giugno 2017 - 372 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, ostra vetere, avis, sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJ7w





logoEV