La BCC di Ostra e Morro d'Alba fa una importante donazione all'I.C. Senigallia Sud - Belardi

05/06/2017 - Nei giorni scorsi la Bcc di Ostra e Morro d' Alba, accogliendo la proposta formulata dalla dirigenza dell' I.C. Senigallia Sud - Belardi per il quale da anni svolge il servizio di tesoreria, ha fatto una importante donazione di materiale informatico.

L'iniziativa, prima tra altre che potrebbero concretizzarsi in futuro, rientra nel progetto di ricostituzione di un laboratorio da realizzarsi in uno dei vari plessi dipendenti dalla Scuola che ha sede in via Marche.

La Scuola "Belardi" si è sempre caratterizzata per la messa in atto di processi innovativi tanti è che fin dal 2009 ha avviato la sperimentazione delle Lavagne Interattive Multimediali oggi presenti in ogni classe. Questo ha determinato, anche grazie ad una costante opera di formazione, un innalzamento dell' offerta formativa e della qualità dei processi di insegnamento - apprendimento.

La Bcc di Ostra e Morro d'Alba riconoscendo I'eccellente lavoro che questa Scuola ha fatto e sta facendo, ha pienamente condiviso I'iniziativa di realizzare il laboratorio d'informatica che consentirà ai giovani che ne usufruiranno di acquisire adeguate conoscenze sia in termini di didattica che di sicurezza nell'uso della tecnologia collegata alla rete. Inoltre la banca, con questo intervento, ha voluto dimostrare la concreta vicinanza al territorio in cui opera da oltre 100 anni riconoscente della fiducia accordatale da tanta clientela e forte di solide basi patrimoniali confermate anche dall' ultimo bilancio.

Alla consegna erano presenti il Dirigente Scolastico (Adriana Alejandra Siena), la neo Presidente della Bcc di Ostra e Morro d' Alba (Paola Petrini) ed il Direttore della filiale di Senigallia (Roberto Orciari).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2017 alle 11:08 sul giornale del 06 giugno 2017 - 1260 letture

In questo articolo si parla di scuola, economia, Bcc Ostra e Morro d'Alba

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJ3z