Ostra: Storoni sulla nuova viabilità, "Dobbiamo ridurre il flusso di auto in centro"

andrea storoni 01/06/2017 - Il passato è un tempo imperfetto fatto di azioni incompiute e tentativi non portati a termine. Il presente e il futuro devono essere concreti e adeguati al cambiamento necessario, a parere nostro, che è fatto di migliore fruibilità del centro storico.

Per questo non ci si può ritirare di fronte al diffuso movimento creatosi a seguito della proposta di inversione dei corsi. Giovedì 25 maggio l’Amministrazione ha incontrato il Comitato Sopravvivere ad Ostra, al quale ha già anticipato la necessità di avere da parte loro una proposta, ma per non limitare la discussione e appiattirla è auspicabile aprirsi a tutte le proposte che entro le ore 13.00 del 8 giugno perverranno in Comune.

Restano fermi gli assunti importanti della deliberazione legati all’inversione, alla necessità di riduzione del numero di auto di puro passaggio e alla limitazione della sosta “selvaggia” ma con le modulazioni che giungeranno e gli interventi proposti che dovranno essere sperimentati. Successivamente all’accoglimento delle proposte sarà cura dell’Amministrazione indire un incontro pubblico per discutere le proposte e sottoporle alla volontà della cittadinanza. Non sarà un referendum, non propriamente un concorso di idee, ma servirà per sperimentare una forma di partecipazione alle decisioni.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2017 alle 15:17 sul giornale del 03 giugno 2017 - 1827 letture

In questo articolo si parla di comune di ostra, politica, ostra, andrea storoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJX8





logoEV