Lega Nord e Fratelli d'Italia: primarie per il leader dell'alternativa politica

elezioni generico 800px 02/06/2017 - La politica, arte nobile, che dovrebbe essere al servizio del Paese e del cittadino, è oramai distante dalla comunità. I partiti che la rappresentano il più delle volte fanno calare dall’alto del loro “potere”, e del loro oramai “confuso ruolo di stimolatori del dibattito”, le decisioni e le scelte, che riguardino i cittadini senza però averli prima concretamente ed umilmente interpellati e ascoltati.

In un’ottica, quella di rendere la politica un “bene di tutti e condiviso da tutti”, ovvero da chi volesse davvero rendersi consapevole della vita amministrativa della nostra città, i rappresentanti locali di Lega Nord e quelli dei Fratelli d’Italia lanceranno e promuoveranno, a breve, le “Primarie dell’Alternativa e dell’Alternanza” per individuare chi dovrà guidare ed essere il leader di un’alternativa all’attuale e deludente scenario politico-amministrativo senigalliese. Primarie aperte a tutti, oltre ogni appartenenza e al di là di ogni “steccato politico o partitico”. Cosa vuole dire tutto questo? Lega Nord e Fratelli d’Italia, che da tempo condividono a Senigallia un percorso comune, ritengono che sia giusto, maturo ed opportuno, ed è un peccato non averlo fatto prima, coinvolgere quanti avessero intenzione di esprimersi su candidati leader, idee e programmi ancor prima di qualsivoglia competizione elettorale.

Scegliere fin da ora chi debba guidare l’alternativa a chi oggi governa Senigallia. Di qui, la decisione di promuovere, organizzare e sostenere le “Primarie dell’Alternativa e dell’Alternanza per Senigallia”. Il Partito Democratico ha svolto le “sue” primarie e gliene diamo atto. Le nostre “primarie” avranno due unici scopi. Perché, a ridosso di qualsivoglia competizione elettorale comunale, debbono essere sempre i vertici dei partiti, o quel che ne rimane oppure ancora individui, che escono allo scoperto ogni cinque anni, a decidere od individuare il “candidato Sindaco” di una lista o di una coalizione? Lega Nord e Fratelli d’Italia ritengono, invece, che sia giusto ed opportuno “cambiare rotta” e far decidere i cittadini sottoponendo loro una “rosa di nomi” costituita da chi ritiene di dare il proprio contributo nella competizione delle “Primarie dell’Alternativa e dell’Alternanza”. Quindi chi sceglierà il nome di colui che sarà il candidato a Sindaco dell’Alternativa e dell’Alternanza? Saranno semplicemente i cittadini, che si recheranno a votare colui che ritengano “il Sindaco concretamente ideale” a guidare la città e non più i partiti, che accetteranno, a loro volta e successivamente, il responso delle urne delle primarie.

Lega Nord e Fratelli d’Italia, attraverso un semplice regolamento, che presenteranno, inviteranno qualsiasi cittadino, in possesso dei requisiti di legge, a presentare la sua candidatura alle primarie per scegliere il futuro candidato a sindaco dell’Alternativa e dell’Alternanza. Chiunque avrà l’opportunità di candidarsi per poi sottoporsi all’unico “giudizio” democratico ed incontrovertibile: quello del popolo! Colui che avrà ottenuto più preferenze di tutti sarà il candidato a Sindaco dell’Alternativa e dell’Alternanza; Lega Nord e Fratelli d’Italia di Senigallia saranno pronti, successivamente a sostenere tale candidatura e condividere con lui un percorso istituzionale ed amministrativo concreto ed innovativo. In un’ottica di vera partecipazione democratica, Lega Nord e Fratelli d’Italia auspicano che anche altri “gruppi politici e civici, movimenti ed associazioni” condividano ed apprezzino “lo spirito di questa iniziativa”, aperto alla città e alla sua comunità di donne, uomini, giovani, famiglie, imprese ed associazionismo.

Lega Nord e Fratelli d’Italia renderanno pubblico il Regolamento che disciplinerà, in modo semplice e chiaro, le norme per partecipare alle “Primarie dell’Alternativa e dell’Alternanza” per Senigallia. Ciò nella speranza che questa “semplice iniziativa”, la prima di una lunga serie, possa rappresentare un nuovo “patto di fiducia e di lealtà” tra il territorio e le sue istituzioni di governo locale.


da Lega Nord e Fratelli d'Italia
Senigallia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-06-2017 alle 09:04 sul giornale del 03 giugno 2017 - 324 letture

In questo articolo si parla di senigallia, lega nord, fratelli d'italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJY1





logoEV