I giardini di via Cupetta invasi dai rifiuti, la protesta dei residenti

01/06/2017 - Cestini stracolmi di rifiuti tanto che sacchetti e buste di plastica, anche lacerate, restano abbandonate a terra.

Non sarebbe tanto l'inciviltà di chi getta i rifiuti quanto piuttosto di chi non sgombera i cestini quando sono pieni. A protestare e a chiedere una costante manutenzione dei giardinetti di via Cupetta sono i residenti, stanchi per lo stato di degrado in cui versa l'area verde.

Le foto, scattate mercoledì 31 maggio, immortalano rifiuti straripanti e caduti un po' ovunque. Uno scenario non proprio adatto ad un'area verde frequentata quodianamente da bambini e famiglie.







Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2017 alle 17:34 sul giornale del 03 giugno 2017 - 827 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJX1





logoEV