Corinaldo: elezioni, Matteo Principi verso la candidatura unica. Lo sfidante l'astensionismo

matteo principi 11/05/2017 - Mancano ormai poche ora alla scandenza dei termini per la presentazione delle liste che concorreranno alle elezioni amministrative di domenica 11 giugno e Matteo Principi sembra proprio dover "correre" da solo.

Sabato 13 maggio scadono i termini per la presentazione di liste e candidati e ad oggi il sindaco uscente è il solo candidato in corsa. Principi, sostenuto dalla lista civica "Crescere è" e dal Partito Democratico, ha ufficializzato la sua candidatura due mesi fa, avviando la campagna elettorale. Il centro destra, che sembra essersi sgretolato anche a seguito delle dimissioni per motivi personali del suo leader Cesare Morganti, non sembrerebbe essere riuscito a trovare la persona giusta da schierare. Il centro sinistra, dal canto suo, avrebbe rinunciato fin da subito all'idea di presentare una lista civetta "per rispetto degli elettori".

Il vero sfidante di Matteo Principi infatti, se entro mezzogiorno di sabato non spunterà un candidato in extremis, sarà l'astensionismo. Principi per vincere dovrà sì ottenere la maggioranza dei voti validi ma servirà anche il quorum del 50%+1. Occorrerà cioè che si richino alle urne appena più della metà degli elettori. Se il quorum non verrà raggiunto, le elezioni saranno decretate nulle e al Comune toccherà una sorte infelice diventando di fatto commissariato. Con il commissariamento verrebbero svolte solo le pratiche di "ordinaria amministrazione", che servono a fare andare il Comune ma resterebbero al palo progetti strategici e di sviluppo.

La candidatura unica a Corinaldo non era mai successa. Era capitata invece a Castel Colonna (oggi Trecastelli), quando alle elezioni del 2009 a ricandidarsi era stato solo il sindaco uscente Massimo Lorenzetti. Allora andò bene perchè le votazioni raggiunsero il quorum.





Questo è un articolo pubblicato il 11-05-2017 alle 16:19 sul giornale del 12 maggio 2017 - 2580 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, giulia mancinelli, elezioni, politica, corinaldo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJfc