"Stiamo fuori": inizio bagnato, inizio fortunato

10/05/2017 - Inizio bagnato per il progetto “Stiamo fuori: esperienze in natura per piccoli esploratori”: la “triciclettata” (a due o più ruote alla conquista della città) prevista per domenica pomeriggio 7 maggio si è svolta infatti sotto la pioggia.

Un temporale che non ha fermato gli intrepidi ciclisti (anzi, “tri-ciclisti”) che, anche se ridimensionati nel numero, hanno percorso il tratto che separa Piazza Saffi dal Foro Annonario con grande entusiasmo. Si è così avviato il percorso educativo con questo piccolo imprevisto, che però così tanto “imprevisto” non è: il progetto prevede infatti proprio il contatto diretto con gli elementi naturali e la vita all’aria aperta, per cui la presenza della pioggia è stata alla fine – a suo modo – una valida componente educativa in più rispetto al programma iniziale.

Nel tratto percorso in bici i bambini si sono messi alla prova sperimentando quindi non solo la loro abilità motoria ma anche il loro senso di adattamento di fronte ad un “ostacolo” naturale, che ha generato allegria piuttosto che allarmismo, sia nei piccoli che negli adulti presenti. Visto l’interesse per l’iniziativa si pensava di ripetere la triciclettata a giugno, in data ancora da definirsi. Il progetto, organizzato dall’Associazione Tra-mare culture in collaborazione con la libreria Kamillo e patrocinato dal Comune di Senigallia, continuerà nei prossimi giorni con una lettura e un laboratorio sul tema della campagna previsto per mercoledì 17 maggio alle ore 17.30 presso la libreria Kamillo, cui seguirà una uscita esplorativa per conoscere meglio questo ambiente rappresentativo del nostro territorio prevista per domenica 28 maggio dalle ore 16 presso l’azienda agricola Il lago della valle di Monte San Vito.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2017 alle 11:48 sul giornale del 11 maggio 2017 - 1411 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJb7