"Le stelle per l'oncologia" alimentazione e prevenzione con lo chef stellato Mauro Uliassi

07/05/2017 - Si avvicina il secondo e ultimo appuntamento con LE STELLE PER L’ONCOLOGIA previsto per lunedì 8 maggio e che vedrà protagonista lo chef stellato Mauro Uliassi. LE STELLE PER L’ONCOLOGIA è un progetto degli Ospedali Riuniti di Ancona, nato da un’idea della Prof.ssa Rossana Berardi, Direttore del reparto di Oncologia, che mette al centro la correlazione tra alimentazione e il rischio di sviluppare tumori. Le “stelle” sono quelle Michelin degli chef coinvolti che hanno messo a disposizione la loro “arte” e professionalità a favore di questo evento.

Dopo l’intervento di Moreno Cedroni ad iniziare i lavori, arriverà all’Auditorium Totti lo chef Mauro Uliassi che, per l’occasione, effettuerà un cooking show dimostrativo aperto al pubblico all’interno degli Ospedali Riuniti di Ancona. MAURO ULIASSI è tra i 100 Top chef del mondo, 2 stelle Michelin e una vita nella ristorazione. Ma non è solo uno dei più quotati chef italiani, ma anche uno dei portabandiera dello StreetFood, ovvero, come portare l’alta cucina in strada. Lo ha fatto con una super-roulotte che ha presentato anche al Salone del Mobile di Milano e in diverse città italiane. Lo chef, con due stelle Michelin per il ristorante Uliassi di Senigallia (An), racconterà la filosofia di questa cucina on the road.
 Nel 1990 dopo esperienze in Italia e Europa e dopo 10 anni di insegnamento alla scuola alberghiera, apre con sua sorella Catia il ristorante "Uliassi". Presto diventa un ristorante gourmand con tutti i crismi del caso. L'incontro con i grandi maestri della cucina Italiana, Francese e Spagnola è importante per la svolta. Cucina di tecnica raffinata, totalmente ed esclusivamente asservita all'esaltazione dei sapori senza mediazioni, senza sovrastrutture. Relatore in congressi internazionali, e consulente per la MSC crociere ha portato la sua cucina in molte parti del mondo. 19 punti per la guida Espresso, premio kunfenan award a Goteborg 2008, cuoco dell'anno 2000 a campione d'Italia, 2009 a Milano per identità golose e nei primissimi posti delle altre guide italiane.ù

Nell’occasione verrà distribuita la brochure ASSAPORIAMO LA VITA, ovvero, Come alimentarsi correttamente per prevenire e curare il tumore realizzata dalla Clinica Oncologica degli Ospedali Riuniti di Ancona. Per partecipare alla giornata dedicata all’alimentazione basterà iscriversi gratuitamente online su: www.congressare.it - Sezione: Eventi ECM «Una sana alimentazione è, prima di tutto un ottimo strumento di prevenzione - ha sottolineato la Prof.ssa Rossana Berardi - poiché protegge dal rischio di sviluppare tumori e protegge da recidive per chi ha avuto già una diagnosi di tumore. Occuparci di alimentazione, significa anche prevenire e correggere deficit nutrizionali, legati alle patologie neoplastiche e alle terapie antiblastiche. La malnutrizione, la cachessia, l’obesità spesso accompagnano le patologie oncologiche».

«La motivazione, affiancata alle cure tradizionali, può essere decisiva per il buon esito delle terapie – ha spiegato il Direttore Generale degli Ospedali Riuniti di Ancona, Michele Caporossi -. E’ per questo che abbiamo deciso di alimentarla portando al centro dell’attenzione dei pazienti quegli ingredienti che possono rigenerare un sistema immunitario supplementare: gli affetti, la musica, i sorrisi. Accanto a questo c’è la necessità di promuovere politiche di prevenzione che sono strettamente legate a un corretto modus vivendi come il mangiare sano, tema del progetto “Le selle per l’oncologia” che l’Azienda Ospedaliera di Torrette ha deciso di sostenere, progetto del reparto di Oncologia, un reparto che sta riscuotendo apprezzamenti sempre più diffusi per la sua professionalità, e che ha come obbiettivo quello di fare della motivazione un cardine del percorso delle cure».

UN AMPIO PROGETTO. Le Stelle per l’Oncologia è un ampio progetto che vede nell’alimentazione e il corretto stile di vita una reale Prevenzione. Partendo dalla formazione nelle scuole, con la collaborazione dell’Istituto Alberghiero di Senigallia, inizieranno corsi educazionali rivolti ai docenti in merito ai principi della corretta alimentazione per la prevenzione dei tumori, con l’obbiettivo di un’istruzione che intende creare professionalità attente e preparate circa la salute dei propri futuri clienti. Quindi, divulgazione scientifica con congressi tematici e protagonisti stellati, per poi arrivare alla diffusione delle informazioni al pubblico per una conoscenza che giunge direttamente sulle nostre tavole.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2017 alle 19:37 sul giornale del 08 maggio 2017 - 1361 letture

In questo articolo si parla di cultura