Incontri di Storia della fotografia al Musinf

06/05/2017 - Archivi della fotografia al centro dell’attenzione. Infatti, presentato venerdì sera al Musinf dal prof. Bugatti e dal fotoreporter Giorgio Pegoli, il prof. Paolo Sorcinelli dell'Università di Bologna ha raccontato genesi e contenuto del libro "Il Paese in posa", di cui è l'autore insieme a Paolo Alfieri.

Si tratta di una pubblicazione, che costituisce un vasto affresco di rilevanza artistica e storica, articolato su 268 pagine, condensando, in 45 quadri e 165 ritratti fotografici, frammenti di vita familiare, percorsi genealogici, eventi sociali e vicende politiche. Per tutto il mese di maggio, varie sono le iniziative previste dal Musinf per esprimere l'amore per i libri. Per iniziativa del prof. Stefano Schiavoni, che coordina la Biblioteca di Arti visive è stata presentata questa pubblicazione, che è tutta dedicata agli studi fotografici ed alla rappresentazione dei sentimenti in un arco di tempo vasto, che va dal 1880 al 1960.

A rispondere alle domande dei fotografi senigalliesi al Musinf c’erano sia Paolo Sorcinelli sia Paolo Alfieri. Il prof. Gianmario Raggetti dell’università di Ancona ha colloquiato con gli autori sul tema della fotografia come strumento di ricerca storica, economica e sociale, chiedendo a Sorcinelli di raccontare un’originale esperienza di ricerca universitaria, che ha visto al centro proprio lo strumento fotografico. Una ricerca che ha prodotto varie pubblicazioni di cui quella intitolata “Il Paese in posa” è la più recente e sistematica.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2017 alle 18:37 sul giornale del 08 maggio 2017 - 621 letture

In questo articolo si parla di cultura, musinf

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aI6S