Pubblico e consensi per “Vivere Con”, iniziativa organizzata dalle Consulte comunali

03/05/2017 - Teatro “La Fenice” pieno e tanti consensi per “Vivere con”, l’iniziativa organizzata dalle sei Consulte del Comune di Senigallia. L’appuntamento è stato aperto da un suggestivo flash mob del coro “Unisensus” che, partendo dalla platea, è poi salito sul palco per augurare la buonasera in musica a tutti gli intervenuti.

Il senso della serata è stato quindi sottolineato dai ragazzi dell’Istituto “Corinaldesi” in un breve estratto teatrale del loro “Abitanti del mondo”, che verrà presentato al Meeting internazionale delle scuole per la pace, alla presenza di Papa Francesco. A portare i saluti istituzionali, il Sindaco Maurizio Mangialardi ed il Presidente della Fondazione Città di Senigallia Michelangelo Guzzonato, che hanno patrocinato la manifestazione. Poi: parole, immagini, suoni ed emozioni che hanno coinvolto le tante persone presenti, con i progetti che erano stati scelti all’interno di ogni Consulta. Ha iniziato la Consulta per la Cultura: rotto il ghiaccio in musica con il “Senigallia blues” del duo Andrea Celidoni – Gabriele Carbonari, Mattia Crivellini ed Alessandro Gnucci dell’Associazione “Next” hanno raccontato “Fosforo”, la festa della scienza che ottiene ogni anno un successo crescente, coinvolgendo anche i presenti in un interessante esperimento di gruppo.

La Consulta dei Gemellaggi e delle relazioni europee è stata rappresentata sul palco dai responsabili del trentennale gemellaggio di “Fagnani” e “Mercantini” con i colleghi della Theodor Heuss Realschule di Loerrach. A spiegarne gli obiettivi, la dirigente scolastica della “Fagnani” Rita Bigelli, la docente referente Eliana Ruggiano ed il professor Vincenzo Ridolfo, che trent’anni fa avviò questo progetto. Spazio anche per gli stessi studenti, che hanno indicato l’importanza di questo progetto per fornire ai giovani una vera identità europea. Il progetto “Vivere SANIgallia”, nato e sviluppato all’interno della Consulta dei Giovani, è stato illustrato dalla responsabile Emma Barchiesi e – per i ragazzi che hanno collaborato attivamente – da Enrico Franceschetti. Presenti anche i rappresentanti di Avis, coinvolti nell’iniziativa. Quindi, un break molto movimentato con le esibizioni delle due squadre seconde classificate alla recente fase regionale dell’Olimpiade della Danza: i ragazzi del “Panzini”, preparati dalla docente Elisabetta Ferroni, hanno proposto il loro “Welcome to the jungle”, seguiti dal “Perticari” con le “Sugar skull girls” preparate dalla professoressa Cristina Mazzaferri.

E’ stata poi la volta della Consulta degli Immigrati, con il Presidente dell’Associazione “Migrantes” Mario Vichi che ha spiegato il senso ed il valore della “Festa dei popoli”, seguito da una decina di rappresentanti delle diverse comunità presenti a Senigallia che hanno salutato nella propria lingua madre. Per la Consulta dello Sport, emozione per i ragazzi de “La Casa di Omero”, protagonisti del progetto “Giochiamo a ping pong”, come hanno spiegato Sonia Montesi e la responsabile del progetto Paola Crivellini. Per la Consulta del Volontariato, sul palco la Presidente dell’Associazione “Dalla parte delle Donne” Sabina Sartini insieme a Marta Mereu e Manuela Duca, che hanno ricordato la fiaccolata contro la violenza e la recente riapertura dello Sportello di accoglienza rivolto alle donne in difficoltà. Con il teatro al buio, intanto, un folto gruppo di persone camminavano con un lumino in mano, a rivivere simbolicamente quanto accaduto lo scorso 6 giugno. A seguire, ancora un apprezzato break con l’esibizione del liceo “Medi”, guidato dalla docente Loredana Paparelli, nella performance che ha ottenuto il primo posto alle regionali dell’Olimpiade della Danza.

Chiusura con il mini concerto della “Padovano Big Band” diretta da Emanuele Evangelista, con il ritmo musicale che pian piano saliva per arrivare al travolgente finale nel quale si è unito anche il Coro “Unisensus” diretto da Ilenia Stella. Il saluto finale è arrivato per voce dei sei Presidenti delle Consulte: Remo Morpurgo, Elisabetta Paolozzi, Francesca Maria Berardi, Mohamed Malih, Domenico Ubaldi e Anna Maria Magi, che insieme alle Vice Presidenti Gianna Prapotnich e Vania Bucci hanno curato in ogni sua parte questa bella iniziativa, hanno dato a tutti l’appuntamento per la prossima edizione di “Vivere con”. Un servizio di approfondimento sulla manifestazione sarà trasmesso domenica prossima 7 maggio all’interno della rubrica Nerosubianco di Tv Centro Marche, in onda alle ore 20.00 con successive repliche alle 23.30, 01.00 e 06.30.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2017 alle 19:39 sul giornale del 04 maggio 2017 - 928 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIZP





logoEV