Nuoto sincronizzato: medagli e sorrisi per Senigallia alTrofeo Around Sincro

03/05/2017 - E’ stata la piscina comunale di Cesenatico ad ospitare la decima edizione del Trofeo Around Sincro 2017, che dal 23 al 25 aprile scorsi ha visto un week end interamente dedicato al nuoto sincronizzato per un evento che ha raccolto atlete provenienti da tutt’Italia.

A questo importante appuntamento non potevano allora mancare le sincronette del Senigallia Nuoto, società affiliata Uisp, che come al solito hanno riportato dall’esperienza di Cesenatico grandi soddisfazioni e risultati importanti.

Oro nell’esercizio in trio (cat. esordienti B) per Sofia Marini, Chiara Ignone e Diletta Mossuto. Argento invece per Matilde Galleni Rossetti nell’esercizio solo (cat. esordienti A), e vera e propria incetta di medaglie di bronzo, ben 5, che sono andate a Sofia Marini e Chiara Ignone nell’esercizio in duo (cat. esordienti B); Matilde Galleni Rossetti e Rebecca Salustri, sempre nell’esercizio in duo ma cat. Esordienti A; Diletta Mossuto nell’esercizio solo (cat. Esordienti B); a Marini, Ignone, Mossuto, Luzietti ed Esposto nell’esercizio a squadre (cat. esordienti B) e infine a Matilde Rossi nell’esercizio solo (cat. ragazze). “Un’altra bella esperienza e altri risultati di prestigio – hanno dichiarato i loro tecnici educatori Alessandra Suppa e Sara Tarsi – in una manifestazione che ha visto la partecipazione di oltre 400 atlete dai 6 ai 28 anni provenienti da tutta la Penisola, oltre a due squadre olandesi ospiti. Quando la passione, l’impegno e a volte anche il sacrificio si trasforma nel sorriso e nella soddisfazione delle nostre ragazze, è il momento che gratifica di più il nostro lavoro e che dà sempre nuova energia per cercare tutte assieme di raggiungere nuovi obiettivi”.

La manifestazione, appuntamento ormai tradizionale nel settore del sincronizzato, ha avuto quest’anno la novità del “collegiale”, un momento interamente dedicato al lavoro tecnico artistico di questo sport impegnativo che unisce nuoto, ginnastica e danza e che richiede capacità acquatiche ma anche forza e resistenza, flessibilità e grazia, abilità artistiche e grande padronanza dell’apnea. Nella giornata conclusiva le ragazze del Senigallia Nuoto hanno partecipato al collegiale tenuto da Sara Sgarzi, atleta della nazionale italiana di nuoto sincronizzato che ha partecipato alle Olimpiadi di Rio 2016 e Londra 2012, e che ha messo a disposizione la sua esperienza facendo lavorare le giovani sincronette sia in acqua che a terra.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2017 alle 11:26 sul giornale del 04 maggio 2017 - 623 letture

In questo articolo si parla di nuoto, sport, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIYK





logoEV