Ostra: rubati i fiori dalla tomba di Francesco Saccinto

francesco saccinto 27/04/2017 - Nuovi episodi di furti denunciati al cimitero di Ostra. Presa di mira anche la tomba di Francesco Saccinto, il 14enne travolto e ucciso nel 2013 da un ubriaco che guidava senza patente.

Sparite tre piantine che i genitori avevano lasciato sulla tomba del ragazzo. Della triste vicenda la mamma Simonetta si è sfogata sui social. Episodi come questo, che non sono rari, lasciano amareggiati soprattutto per la mancanza di rispetto per i morti, e anche per il valore economico dei furti.

“Volevo dire alla persona infame che oggi ha rubato le piantine dal cimitero, da mio figlio che è stata fortunata a non aver incontrato qualcuno di noi!! La prossima volta che ti servono tre piantine fammelo sapere che te le faccio consegnare direttamente dal fioraio a casa tua...così non sei più costretta a rubare!!”, questo le parole piene di amarezza della donna.





Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2017 alle 10:30 sul giornale del 28 aprile 2017 - 4304 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, ostra, redazione, cimitero, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIOl





logoEV