Torna la “Pedalata per la Vita”, appuntamento domenica 30 aprile, al Foro Annonario

26/04/2017 - Dopo tredici anni torna un appuntamento storico di Senigallia: la “Pedalata per la Vita”, manifestazione ciclistica non competitiva che si svolgerà domenica 30 aprile, con partenza dal Foro Annonario alle ore 10,30.

La “Pedalata”, promossa da Vladimiro Riga e dall’associazione “La Fabbrica dell’Evento”, è patrocinata da Comune di Senigallia, dalla Regione Marche, dall’Anci Marche, dal Coni Marche e dalla Federazione Ciclistica Marchigiana. Testimonial dell’evento sarà Ivan Cottini, l’ex modello di Urbania affetto da sclerosi multipla, che nonostante le difficoltà della malattia, grazie alla sua simpatia e forza d’animo vuole lanciare un inno alla vita.

Nell’occasione, gli organizzatori hanno deciso di dedicare la manifestazione a Michele Scarponi, il campione di ciclismo tragicamente scomparso nei gironi scorsi, il quale era stato anche il grande protagonista dell’ultima edizione svoltasi nel 2004. Il percorso sarà di circa undici chilometri tra il centro storico e il lungomare ed è stato pensato appositamente per favorire la massima partecipazione, essendo un percorso tutto in pianura.

Partecipazione che sarà completamente gratuita, anche se chi lo vorrà potrà ritirare la mitica maglietta della “Pedalata” con un’offerta libera, la quale darà anche il diritto a partecipare all’estrazione di alcuni bellissimi premi. Il ricavato sarà devoluto al Comune di Castelraiomondo, duramente colpito dal terremoto. Tra gli ospiti che vi prenderanno parte figurano già la cantante Cecilia Gayle, l’ex campione di ciclismo Rodolfo Massi, l’ex olimpionico di atletica leggera Carlo Mattioli e, probabilmente, l’allenatore di calcio Roberto Mancini.

“Ringrazio Vladimiro Riga – ha afferma il sindaco Maurizio Mangialardi - per questa bella iniziativa capace di tenere al centro lo sport come valore, lo sport che non esalta solo i campioni agonistici, ma anche i campioni della vita. Oggi più che mai, infatti, per affrontare i momenti più difficili, abbiamo bisogno di riflettere e di non dimenticare mai quali sono le cose vere e importanti che la vita ci offre. Ecco, un evento che si pone in questi termini non può che ricevere il più grande e caloroso benvenuto a Senigallia”.

“Un importante evento – ha aggiunto il vicesindaco Maurizio Memè - cui abbiamo dato subito la nostra adesione condividendone il significato e impegnandoci a garantire un percorso facilitato tra le bellezze del centro storico e il lungomare, al fine di agevolare la massima partecipazione”.

“Oltre al lato filantropico – spiega Vladimiro Riga – la Pedalata per la Vita vuole lanciare un messaggio ai giovani contro il bullismo e contro la droga, proponendo lo sport come valida alternativa al disagio giovanile. Non a caso lo slogan scelto è: ama la vita, scegli lo sport”.





Questo è un articolo pubblicato il 26-04-2017 alle 15:06 sul giornale del 27 aprile 2017 - 2000 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIM4





logoEV