GD: importante tener viva la memoria del 25 Aprile

25 aprile - festa della liberazione 24/04/2017 - Come Giovani Democratici di Senigallia riteniamo che sia di fondamentale importanza ricordare la data del 25 Aprile e crediamo che questa operazione vada fatta sopratutto da noi giovani che non abbiamo vissuto in prima persona, per ragioni ovviamente anagrafiche, quel 25 aprile di 72 anni fa, giornata nella quale il suolo italiano venne liberato dall'occupazione dell'esercito nazista e dal regime fascista per mano delle forze partigiane, mentre gli Alleati risalivano la Penisola.

La festa della Liberazione ha dunque un valore enorme: testimonianza della lotta contro la barbarie, la dittatura, l'olocausto, l'antisemitismo e celebrazione della vittoria sulla follia nazista; essa ci ricorda che anche oggi purtroppo il mondo continua ad avere i suoi dittatori e le sue dittature. Per tali motivi questa ricorrenza deve esprimere un monito per tutti noi, un insegnamento a fare memoria su ciò che accadde perché non si ripetano mai più gli errori che hanno segnato la storia.

Per tali motivi questa ricorrenza deve esprimere oggi piu che mai un monito per tutti noi, in un mondo minacciato sempre più dal ritorno di movimenti politici autoritari, ponendo invece al centro dell'attenzione il tema di una Europa unita, nata secondo un'idea di pace e di libertà. A distanza di più di mezzo secolo dovremmo dunque ricordare chi ha combattuto per restituirci il diritto alla libertà pagando con la propria vita. Per questo onoreremo sempre il 25 aprile e chi si è sacrificato per noi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2017 alle 21:18 sul giornale del 26 aprile 2017 - 540 letture

In questo articolo si parla di politica, giovani democratici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIKw