Calcio a 5: Audax 1970 S.Angelo, i giovanissimi vincono il titolo regionale di categoria

20/04/2017 - Dopo un campionato sempre ai vertici dove i ragazzi terribili di mister Albero Crivelli hanno conosciuto una sola sconfitta, e dopo la finale di Coppa Marche persa di una sola rete, i giovanissimi dell’Audax 1970 Calcio a 5, nell’ultima partita giocata al Palabadiali di Falconara contro i pari età del Real San Costanzo si aggiudicano il titolo regionale di categoria affermandosi con il risultato di 4 a 0, regalando alla società, ai numerosi tifosi e genitori una grande soddisfazione.

Per la prima volta la categoria giovanissimi dell’Audax si aggiudica un titolo importante, titolo che arriva dopo due finali perse negli anni passati e che mancava nella bacheca dei trofei ed ora si aggiunge agli altri trionfi della Juniores 2010 e 2012, degli allievi 2013 e della Coppa Marche Juniores del 2010, ciò significa che la società opera bene nell’insegnamento prima dei valori sportivi e dopo nella valorizzazione delle capacità individuali e nell’importanza del gioco di squadra nel più ampio rispetto dei compagni e degli avversari. Va sottolineato che nell’arco della stagione agonistica, solo due giocatori sono stati ammoniti.

La gara della finale, per lunghi tratti è stata molto equilibrata, tanto è che il primo tempo si è chiuso sullo 0 a 0 (cosa rara nel calcio a 5!!) ma nel secondo tempo la voglia di vincere unita all’intelligenza tattica e le capacità della squadra, hanno fatto sì che due doppiette di Conti Thomas e Benigni Francesco, togliessero ogni speranza agli ottimi avversari di poter rimettere in discussione il risultato, che non è più cambiato fino al triplice fischio finale della coppia arbitrale. A quel punto è esplosa la gioia incontenibile di giocatori, allenatore, dirigenti, genitori e tifosi. Un grazie per quanto si è raggiunto va all’allenatore Alberto Crivelli che con la sua grande esperienza, passione e capacità tecnica ha pazientemente insegnato e fatto crescere tutti i ragazzi, (alcuni per la prima volta hanno praticato sport), che con il filo conduttore del divertimento, li ha fatti arrivare al titolo più ambito della regione e dai ringraziamenti non possono mancare loro, gli attori di questo risultato: Nicola Andreanelli e Nicola Pambianchi (portieri) Marco Ceccacci, Cercamondi Luca, Cianfrocca Michele, Pigliapoco Lorenzo, Polverari Lorenzo, Vanacore Andrea (giocatori di movimento) Conti Thomas (capitano), Benigni Francesco, (centrali) Andriulo Alfonso, Scattolini Paolo, Giulietti Filippo, D’Ettorre Riccardo (laterali) Bellagamba Alessandro, Spurio Filippo, Migatta Lorenzo (pivot).

Ora ci aspetta la corsa al titolo nazionale, e si parte il 7 maggio, andata in casa, e 14 maggio, ritorno fuori, contro la vincente della regione Umbria e in caso di vittoria si accederà alle final four , in località ancora non conosciuta, per lo scudetto, l’importante è provarci. Non può mancare una dedica per il trofeo appena vinto, ai quei ragazzi che hanno contribuito a far crescere la società e che ora purtroppo hanno lasciato un grande vuoto. Grazie Davide, Marco, Michele e Marcos.







Questo è un articolo pubblicato il 20-04-2017 alle 11:55 sul giornale del 21 aprile 2017 - 1232 letture

In questo articolo si parla di sport, audax 1970 s. angelo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aICZ





logoEV