Barbara: molestie sessuali ad una ragazzina, a processo un 68enne

Corte dei conti 20/04/2017 - Avrebbe molestato una ragazza, all’epoca dei fatti 15enne, per questo un 68enne di Barbara è finito sotto processo.

L’uomo avrebbe raccontato ad alcuni amici, tra cui un carabiniere, i rapporti sessuali con la ragazzina di origini nordafricane, che sarebbero avvenuti nel 2012. Secondo quanto riferito dalla ragazza, l’uomo suo vicino di casa, l’avrebbe in più occasioni molestata tentando approcci sessuali.

Il 68enne aveva inizialmente proposto alla ragazzina di lavorare come badante, ma in realtà pare fosse alla ricerca di compagnia. Di fronte alle avances sessuali, in alcuni casi anche esplicite e al rifiuto della giovane, l’uomo avrebbe diffuso in paese le voci di una relazioni con la minorenne, in realtà mai avvenuta. In un caso l'uomo dopo aver chiamato la giovane dal balcone della propria abitazione si sarebbe denudato mostrando le parti intime, e alla scena avrebbe assistito anche la madre della giovane.

La ragazza, ora 19enne e sua famiglia si sono costituiti parte civile al processo per prostituzione minorile. La giovane, difesa dall'avvocato Michele Liuti, ha chiesto un risarcimento di 10 mila euro. Il processo verrà aggiornato il 3 maggio.





Questo è un articolo pubblicato il 20-04-2017 alle 10:19 sul giornale del 21 aprile 2017 - 2054 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, barbara, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aICB