“Vietare le piazze ai fascisti?”: CasaPound risponde a Rifondazione con la...Costituzione

19/04/2017 - “Rifondazione Comunista parla di 'lugubre farsa fascista' che avrebbe “oltraggiato” il centro di Senigallia per descrivere il banchetto del Blocco Studentesco (movimento studentesco di CasaPound) avvenuto lungo il corso di Senigallia ormai una decina di giorni fa.

Questi signori – si legge in una nota di CasaPound Italia – dimostrano fin da subito di non sapere di quello che parlano, confondendo perfino la via dove il banchetto si è svolto. Ignoranza che dal risibile diviene inquietante quando gli stessi tirano in ballo le 'lunghe e consolidate tradizioni democratiche e popolari' della città di Senigallia e la costituzione italiana: viene da chiedersi, infatti, che mai potrebbero avere a che fare queste con il voler impedire ad altri la possibilità di esprimere le proprie idee”. “Addirittura lamentano - prosegue la nota - che 'la città non ha risposto come ci si sarebbe augurato', ovvero che la presenza alla contro-manifestazione (non autorizzata) sia stata troppo esigua: è ovvio, per difendere la democrazia ci vogliono più persone coi caschi, più bombe carta, più minacce”.

“Ancora peggio si comportano con la Costituzione – prosegue CasaPound – quando pretendono di seguirne 'lo spirito e la lettera' proponendo delibere in cui si vietino le piazze, dunque la stessa possibilità di manifestare il proprio pensiero, 'ad associazioni e partiti che fanno esibizione e propaganda al razzismo, alla xenofobia e al fascismo'. Dobbiamo invece rammentar loro che la Costituzione recita così: 'Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione' (Art. 21)” “Ci auguriamo – conclude la nota – che la prossima volta Rifondazione Comunista esca dal proprio letargo politico per qualcosa di più utile dell'agitare il polveroso feticcio dell’antifascismo”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2017 alle 14:53 sul giornale del 20 aprile 2017 - 1904 letture

In questo articolo si parla di politica, casa pound

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIA5





logoEV