Accompagna studenti in gita, autista fermato perchè positivo all'alcoltest. Aveva festeggiato per la Juve

Studenti autobus 14/04/2017 - Accompagnava una classe di un istituto professionale senigalliese in gita, quando è stato fermato a pochi chilometri dalla destinazione, San Marino.

L’autista sottoposto ad un controllo dell'alcoltest è risultato avere un tasso di 0,36 g/l, che di norma non sarebbe sanzionabile, ma i conducenti professionali devono infatti avere il tasso alcolemico pari a zero. E così i passeggeri, 35 ragazzi, di 16 e 17 anni e 4 professori, sono stati costretti a scendere e ad attendere che l’autista smaltisse l’alcool.

Per l’autista, un 56enne originario della provincia di Brescia, 250 euro di multa e 5 punti in meno sulla patente, oltre alle possibili sanzioni disciplinari da parte della ditta di autolinee per cui lavora. L’uomo si è giustificato spiegando che la sera precedente aveva festeggiato la vittoria, nella partita di Champions, della Juventus e che probabilmente doveva aver esagerato con le birre.





Questo è un articolo pubblicato il 14-04-2017 alle 09:54 sul giornale del 15 aprile 2017 - 5152 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIuC