Tennistavolo: promozioni, retrocessioni e conferme, i responsi dell’ultima di campionato

11/04/2017 - E’ finito il campionato a squadre con una serie di incontri thriller che hanno tenuto con il fiato sospeso fino all’ultimo set. Spesso, a decidere il risultato dell’intero campionato, non sono stati i punti in classifica ma, estrapolando quanto avviene nel calcio, la differenza goal (=set).

In C2 Montemarciano è stato battuto per 5-3 in un incontro molto difficile ma la differenza set (+3) stata fatale per i colori senigalliesi in un incontro in cui ha giganteggiato Massi Luciano (tre vittorie su tre), che ha saputo mantenere la concentrazione con avversari molto diversi, e con Piacente Agostino portare due punti nonostante la forma non al top. Salva la formazione B già da tempo.

In D1 è successo di tutto con due retrocessioni che hanno salvato la squadra giovanile, rinforzata per l’occasione, ma non hanno risparmiato le altre due formazioni di Master. Perso lo scontro diretto per 4-5 da parte della formazione C, la formazione A era chiamata ad una vera e propria impresa a Porto Recanati, resa impossibile però dalle imperfette condizioni fisiche di Baci Lorenzo. Rimane in D1 la squadra dei giovani che l’anno prossimo sarà matura per un buon campionato.

In D2 la squadra mista vince meritatamente contro Fano e questa volta la differenza set va a vantaggio dei senigalliesi (+6). Un bel campionato con le due giovani ragazzine che hanno combattuto più che bene contro avversari master ostici e di grande esperienza. Sorprendente il 2° posto della formazione E (nell'altro girone) che ha trovato un suo equilibrio con giocatori con tecniche diverse. Ora avranno la possibilità di giocarsi la promozione in uno spareggio a quattro per un solo posto. La formazione B è altrettanto forte ma la discontinuità della disponibilità dei giocatori alla fine ha pesato.

Sul fronte dei campionati nazionali due belle notizie per i senigalliesi del Centro Olimpico. Moretti Sabrina, in forza alla squadra lombarda del Coccaglio, supera indenne i play-out e rimane in A2.  Negli spareggi Sabrina è stata determinante rappresentando ancora una certezza su cui contare ed un esempio straordinario di longevità atletica e tecnica. Elogio particolare lo merita Manoni Luigi (classe 1954) che in B2 con UPR Montemarciano ha colto l’ennesimo successo vincendo il girone e passando al livello superiore. Ottima squadra quella di Montemarciano, coesa, in cui Manoni ha portato un po’ di allegria (ma anche 18 vittorie su 30 incontri) che ha vinto sul campo, senza fare proclami ma lavorando seriamente. Per Manoni questo campionato ha un significato particolare a 40 anni esatti dal 1° scudetto, ma rappresenta anche una piccola rivincita personale su chi vince solo a chiacchiere.

Infine lo spareggio per la B femminile che si è svolto a Terni. Ventisei le squadre per otto posti con gironi preliminari e poi otto incontri secchi, dentro o fuori. Campanelli Matilde e Berluti Susanna hanno superato il girone preliminare ed hanno perso lo scontro successivo per 2-3. Per un soffio non hanno bissato la promozione in D1. Nessun dramma, il controllo dell’emozione fa parte del gioco ed è più che comprensibile quando la posta in gioco è così alta. Adesso ci sono gli Italiani (CSI, Giovanili, di categoria) e quindi ci sarà modo di rifarsi.

Le partite in programma
C2 5-3 Senigallia A - UPR Montemarciano (3-5)
5-2 Servigliano - Senigallia B (2-5)
D1    5-1 Senigallia B - Pesaro (2-5)
5-2 Porto Recanati - Senigallia A (5-0)
4-5 Senigallia C - Sant’Angelo in Pontano A (5-4)
D2    5-1 Senigallia A - Fano B (5-2)
2-5 Senigallia B - Porto Recanati A (5-4)
5-2 Senigallia D - Senigallia C (3-5)
5-0 Senigallia E - Porto Recanati B (5-0)

Le squadre:
C2-A: 2° -Gorini Alec, Massi Luciano, Piacente Agostino, Fiorentini Lorenzo
C2-B: 6° -Spinozzi Paolo, Fasulo Eduardo, Melucci Michele, Azzoni Marcello
D1-A: 7° -Landi Michele, Renzetti Marco, Cavallari Diego, Priori Alberto, Baci Lorenzo
D1-B: 6° -Fabri Luca, Spezie Simone, Maiori William, Giacomini Lorenzo, Molano Rios Santiago
D1-C: 7° -Scarlatti Marco, Fabri Marco, Cecchini Fabrizio, Principi Guido
D2-A: 1° -Berluti Federico, Berluti Susanna, Campanelli Matilde, Lorenzetti Laura
D2-B: 3° -Melucci Fabrizio, Pullè Ilaria, Carlesso Lorenzo, Fanesi Visal, Pieragostini Michael
D2-C: 5° -Conti Angela, Fuser Maurizio, Amaranto Luca, Pierotti Luca
D2-D: 4° -Secondini Dario, Bruschi Mirko, Iacussi Cristian, Moreci Riccardo, Russo Mattia
D2-E: 2° -Faini Marco, Faini Ivano, D’Orio Luca, Bolognese Niccolò
D2-F: 6° -Streccioni Alessandro, Pierpaoli Nicolò, Casapulla Paolo, Pioppi Raffaele


 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2017 alle 11:25 sul giornale del 12 aprile 2017 - 431 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIom