Otorinolaringoiatra: all'ospedale di Senigallia ci si può ammalare solo... di mercoledì

ospedale di senigallia 11/04/2017 - Il reparto e gli ambulatori di ORL chiusi anche questa settimana, tranne il mercoledì !

Ho avuto bisogno per un problema al naso di una visita specialistica di Otorinolaringoiatria (orecchio, naso, gola) e mi presento in "reparto" (un eufemismo chiamarlo "reparto" perché prima aveva 3-4 medici, 1 tecnica audiometrista , 2 infermiere dedicate agli ambulatori oltre ad 11 letti di degenza con personale infermieristico dedicato; ora , quando va bene, un solo medico ed una sola infermiera senza posti letto, con attività chirurgica sospesa così come la gestione delle emergenze che vengono inviate negli ospedali limitrofi).

Non ho potuto fare nessuna visita specialistica perché "il servizio rimarrà chiuso anche questa settimana, come le due precedenti, tranne il mercoledì mattina" , nonostante il medico sia rientrato dal congedo e già in servizio da lunedì ! Avete capito bene: i pazienti possono presentarsi solo il mercoledi mattina per curarsi altrimenti non hanno il medico specialista disponibile. Non solo. L'unità Operativa di ORL dopo essere stata declassata a Semplice Dipartimentale, ormai da più di 3 mesi non ha più neanche un Responsabile nominato ma viene diretta a scavalco da un Direttore facente funzioni (in attesa che si espleti il concorso da Primario) dell'Otorinolaringoiatria di Fabriano... perché ormai siamo diventati jesi/fabrianocentrici.

Qualcuno chiama questa situazione "malasanità" , io la chiamerei "mala organizzazione sanitaria" con il risultato finale di penalizzare sempre e comunque il cittadino. Questo ad oggi....domani un'altra croce di sicuro.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2017 alle 20:17 sul giornale del 12 aprile 2017 - 2778 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, ospedale di senigallia, un lettore di Vs

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIpE