Calcio a 5: serie B, Corinaldo ai play out per la salvezza

11/04/2017 - Nell'ultima giornata di campionato, a sette secondi dalla fine, il Corinaldo, davanti al proprio pubblico, conquista il pass per i playout, ultimo ostacolo per raggiungere la salvezza.

A sette secondi e otto il Corinaldo è retrocesso. Angolo. Mancini pronto a dare il “la” all'ultima azione. L'arbitro fischia. Passaggio per Fratoni, assist per Micci solo sul secondo palo, a tu per tu con il portiere. Gol. Il cronometro si ferma a sette secondi e sette. Sette come il numero del nostro Crodo, sette come il numero ritirato il giorno della sua scomparsa. Sette come la somma del risultato finale 4-3 per i padroni di casa. Il Corinaldo conquista un'insperata vittoria e un playout che sembrava ormai un miraggio. Il Corinaldo, con un finale di stagione da brividi, con quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta, con una formazione mai al completo e tutti i sfavori dei pronostici, dimostra ancora una volta la propria tempra. Lui e il proprio pubblico, sempre presente, nella buona e cattiva sorte. Ora lo sprint finale. In due giornate, una stagione intera. Prossimo e ultimo avversario la toscana Mattagnanese, quartultima del girone C. Sabato 22 aprile trasferta a Borgo San Lorenzo (Fi). Ritorno, in casa, sabato 29 aprile. La gara- In campo un Corinaldo privo di Antonello Balducci, ancora infortunato (Corinaldo quasi mai al completo in questa stagione). Dall'altra parte un Città di Montesilvano tutto d'un pezzo. Sblocca l’incontro (e lo farà suo con una tripletta) Micci.

Gli ospiti, nonostante nulla da perdere né da guadagnare, giocano la partita della vita. Junior sigla l'1-1. Il primo tempo si conclude in parità. Al rientro il Montesilvano inserisce marcia e freccia, andando sull'1-3 (Masi e Junior), tra i pali un Tatonetti invalicabile. Il Corinaldo semina, ma non raccoglie. Fino ai minuti finali. Micci accorcia, Campolucci pareggia. Poi il boato. Dal buio alla luce. Il Corinaldo è ancora vivo. Mister Gurini: “A sette secondi dal termine ci siamo conquistati la possibilità di giocarci la salvezza attraverso i playout. Sette come il numero del nostro Davide (Fabri, compagno e amico scomparso il settembre scorso, ndr) e, come Davide, la squadra ha messo in campo una prestazione fatta di coraggio, determinazione e attaccamento alla maglia. Nelle ultime sei partite i ragazzi hanno dimostrato di meritarsi la categoria, frutto di una maturità ormai acquisita.”

Corinaldo: Pachiega(P), Ricordi(P), Bergamotti, Di Tommaso, Agostinelli, Bronzini, Campolucci, Mancini, Rotatori, Balducci E.(C), Micci, Fratoni. All.Gurini
Città di Montesilvano: Iervolino(P), Tatonetti(P), Dambrosio, Filippone, Masi, Rapacchietta, Seccamonte, Galliani, Comignani, Di Vincenzo, Junior. All.Marzuoli.
Reti: 11' Micci, 12' Junior // 29' Masi, 33' Junior, 34' Micci, 37' Campolucci, 40' Micci
Classifica 26°- Civitella 68, PSG Potenza Picena 67, Angelana 58, Tenax Sport 46, Todi 41, Montesilvano 37, Cus Ancona 36, Lucrezia 34, Cesena 32, Alma Fano, Corinaldo 26 (playout), Hatria 25 Eta Beta 23, Cus Macerata 3. Civitella promossa. PSG Potenza Picena, Angelana, Tenax Sport playoff. Corinaldo playout. Retrocesse Hatria, Eta Beta Fano, Cus Macerata.

UNDER 21, sedicesimi playoff scudetto, gara d'andata
Corinaldo- PesaroFano 3-5 (Campolucci 2, Bacchiocchi)
Mister Petrolati: “Una partita che lascia inevitabilmente due stati d'animo contrastanti: la soddisfazione per la grande prestazione e il rammarico per aver preso due gol nei secondi finali (a 50 secondi 3-3, ndr). I ragazzi hanno dato veramente tutto e meritavano di uscire dal campo senza essere sconfitti. L'avversario di fronte è tra i più quotati dell'intero panorama nazionale e noi siamo stati capaci di tener loro testa per tutta la gara. Nel match di ritorno, mercoledì 19 aprile ore 19:00 al PalaFiera di Pesaro, ci aspetta una vera e propria mission impossible, tuttavia abbiamo dimostrato più volte di avere la giusta spavalderia. Forza ragazzi!”

JUNIORES, playoff titolo regionale, quarti di finale
Giovedì 13 aprile ore 21:00 al PalaBadiali di Falconara Marittima i ragazzi di mister Tinti, secondo posto nel girone A, scenderanno in campo per giocarsi l'accesso alla semifinale contro il Civitanova.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2017 alle 16:00 sul giornale del 12 aprile 2017 - 1182 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, corinaldo, calcio a 5

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIoX