Settimana Santa: giovedì riapre la Cattedrale, poi la Passione e la festa di Resurrezione

10/04/2017 - Si è aperta a settimana Santa, la settimana di porterà alla celebrazione della festa di Pasqua di domenica prossima.

Tutte le parrocchie della diocesi di Senigallia hanno avviato i preparativi della Settimana Santa, con i giorni dedicati alle Confessioni, poi le celebrazioni del triduo paquale con la messa che ricorda la lavanda dei piedi di Gesù e l'adorazione dei "sepolcri" di giovedì, alla Passione di Cristo venerdì e la grande notte di festa, di sabato sera, con la messa di Resurrezione. Poi domenica le campane suoneranno a festa in tutte le chiese.

Una settimana speciale anche per la Cattedrale che riapre al culto proprio giovedì, dopo la chiusura forzata a causa dei danni provocati dal terremoto. Per l'occasione la diocesi ha reso noto anche il calendario di tutte le celebrazioni del Triduo pasquale.

Nel dettaglio la messa del giovedì Santo sarà celebrata alle ore 18,30 dal vescovo mons. Franco Manenti e dalle 21 alle 24 ci sarà la veglia di preghiera. Venerdì la celebrazione della Passione di Cristo, sempre celebrata dal vescovo, si terrà alle 18 cui seguirà, alle 21, la processione per le vie del centro. Sabato la veglia pasquale inizierà alle 22 e si concluderà a mezzanotte con la messa di Resurrezione. Domenica poi, nel giorno di Pasqua, la Cattedrale ospiterà le messe alle 7, alle 9 e alle 10. Alle 11,45 la Messa sarà celebrata dal vescovo emerito mons. Giuseppe Orlandoni mentre il vescovo Manenti celebrerà l'Eucarestia alle ore 18.

Nel Lunedì dell'Angelo le messe seguiranno l'orario festivo.

 





Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2017 alle 20:54 sul giornale del 11 aprile 2017 - 958 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aInK