Giro di vite contro lo spaccio di droga: 40enne in un casolare con l'hashish, nei guai anche un 20enne

05/04/2017 - In prossimità delle festività pasquali gli agenti del Commissariato di Senigallia sono stati impegnati in mirati servizi di polizia diretti al contrasto del fenomeno dello spaccio e dell’uso di sostanze stupefacenti, specie tra i più giovani.

Le attività sono state svolte anche in orari notturni nei luoghi di intrattenimento, ma anche durante gli orari scolastici, nei pressi delle scuole della città. In particolare, nella notte tra sabato e domenica, in strada del Cesano gli agenti hanno notato un veicolo con intorno diversi giovani. Dopo aver visto i movimenti all’interno del veicolo, i poliziotti si sono avvicinati ai giovani che sono stati immediatamente bloccati ed identificati. Si trattava di soggetti tutti provenienti dall’entroterra anconetano, recatisi a Senigallia per trascorrere la serata. Fin da subito i poliziotti hanno sospettato l’uso di sostanza stupefacente da parte dei giovani ed alla richiesta se fossero in possesso di droga hanno risposto di no. Gli agenti hanno allora effettuato un controllo all’interno del veicolo dove sono stati rinvenuti oggetti tipici utilizzati per l’uso di stupefacenti, oltre che resti marijuana.

Uno dei giovani aè apparso particolarmente nervoso e, sottoposto al controllo, primaè stato trovato in possesso di un involucro contenente marijuana e un più approfondito accertamento ha consentito di rinvenire, nascosti dentro l’abbigliamento, altri 6 involucri di marijuana. Il giovane, R.K. di 20 anni, di origini albanesi, è stato condotto presso gli uffici del Commissariato di Polizia e denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione con fini di spaccio. Dato che il 20enne è stato fermato mentre faceva uso di droga, è stato anche segnalato in Prefettura quale assuntore di stupefacenti. La sostanza risultata essere complessivamente pari a poco meno di 15 gr. è stata sottoposta a sequestro per la distruzione.

In occasione di specifici servizi di polizia svolti nella periferia di Senigallia, è stata individuata un’abitazione frequentata da diverse persone note quali assuntori di stupefacenti. Gli agenti, dunque, hanno deciso di effettuare un mirato controllo a carico dell’uomo, L.C. , senigalliese, di 40 anni circa, che è stato trovato in possesso di circa 40 grammi di marijuana, nascosti in diversi punti della casa. La droga è stata sottoposta a sequestro e l’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione a fini di spaccio.

 







Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2017 alle 14:53 sul giornale del 06 aprile 2017 - 2365 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIdl





logoEV