Ostra: a teatro "Aspettando una chiamata" di e con Matteo Cirillo

Teatro generica 04/04/2017 - Sabato 8 aprile ore 21.15 presso il Teatro la Vittoria di Ostra va in scena un monologo brillante e ironico sull’attesa del “lavoro della vita” delle giovani generazioni, scritto e interpretato da Matteo Cirillo vincitore del premio come Miglior attore alla rassegna “Autori sul cassetto attori sul comò” 2015 del Teatro Lo Spazio.

Un giovane come tanti che con fiducia attende, ma da quanto tempo aspetta e per quanto tempo ancora dovrà aspettare sono domande che non hanno una risposta.

«Viviamo il nostro presente aspettando tempi migliori – spiega Matteo Cirillo – aspettando che la crisi finisca, aspettando una chiamata di lavoro. Così noi “giovani” rimaniamo intrappolati nel tempo della giovinezza e nell’attesa di un “vero lavoro”. Da bambini sognavamo di fare l’astronauta, il calciatore o il medico; ora il nostro sogno si è trasformato in un “magari mi chiamano a lavorare al call – center”; quelli più “fortunati” vengono chiamati, altri rimangono in attesa. Nell’attesa spesso si è da soli, nella solitudine o ritrovi te stesso oppure ti perdi; nell’attesa i pensieri prendono vita, nell’attesa la speranza è l’ultima a morire. Ma se muore la speranza cosa resta?».





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2017 alle 13:36 sul giornale del 05 aprile 2017 - 371 letture

In questo articolo si parla di teatro, ostra, spettacoli, sipario

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIa1





logoEV