Settimana di arte e autore al cinema Gabbiano

03/04/2017 - Settimana densa di appuntamenti speciali al Cinema Gabbiano. Lunedì 3 aprile prende il via la nuova rassegna dei film d’arte distribuiti da Nexo Digital. L’appuntamento inaugurale, che reca come sottotitolo “Il principe delle arti”, sarà dedicato a scoprire la grande opera di Raffaello Sanzio (1483-1520), per la prima volta in assoluto raccontato in una trasposizione cinematografica.

L’opera rappresenta un connubio particolarmente riuscito tra le digressioni artistiche, affidate a celebri storici dell’arte (Antonio Paolucci, Antonio Natali e Vincenzo Farinella), e raffinate ricostruzioni storiche, che garantiscono un coinvolgimento intimo ed emotivo, mentre le più evolute tecniche di ripresa cinematografica (con la proiezione in 4K) offriranno agli spettatori un'esperienza visiva totalizzante e coinvolgente.

Si partirà da Urbino, città natale di Raffaello, per passare a Firenze e approdare quindi a Roma e in Vaticano, apice ed epilogo del folgorante percorso artistico di Raffaello. Il film racconterà circa 70 opere, di cui oltre 30 di Raffaello, attraverso molteplici esclusive e punti di vista inediti. Nelle ricostruzioni storiche Raffaello avrà il volto dell’attore e regista Flavio Parenti, mentre a curare scenografie e costumi sono state due eccellenze del cinema italiano come Francesco Frigeri e Maurizio Millenotti.

Gli spettacoli, in uscita contemporanea il 3-4-5 aprile su tutto il territorio nazionale, saranno programmati al Gabbiano come segue: lunedì 3 con doppio spettacolo (18.30 e 20.30), martedì 4 alle ore 22.30 e mercoledì 5 alle ore 18.30, sempre con posto unnico a 8 Euro. Il film (della durata di 90’) approderà successivamente nei cinema di 60 paesi del mondo.

E subito dopo l’arte si rinnoverà l’appuntamento con la rassegna di cinema d’autore, che proporrà questa settimana un meraviglioso salto nella fantascienza con Arrival del talentuoso canadese Denis Villeneuve, autore tra gli altri di La donna che canta, Prisoners e Sicario.

Dodici navi aliene atterrano in diversi punti del nostro pianeta e per studiare la situazione viene formata una squadra guidata da un’esperta linguista, chiamata a tentare un contatto con gli alieni per scoprire le loro reali intenzioni. Mentre l'umanità vacilla sull'orlo di una Guerra globale, dovrà affrontare una corsa contro il tempo in cerca di risposte.

Arrival è un film coraggioso quanto il suo regista, che riesce nell’impresa di intrattenere ed emozionare il pubblico pur utilizzando tutti i tradizionali filtri del film d'autore, a partire dalla dimensione fortemente introspettiva con cui la storia è narrata, per proseguire con la splendida fotografia, senza trascurare infine un montaggio impeccabile che si affida ai dettagli per spiegare tante cose che non possono essere dette. Questo linguaggio filmico, assieme all’ottima interpretazione della protagonista Amy Adams, diventa per lo spettatore motivo di una costante attenzione e curiosità, ripagate da un notevolissimo colpo di scena finale.

Un lavoro quindi davvero eccellente, il banco di prova migliore per Villeneuve, atteso dal pubblico al confronto con il seguito di un capolavoro della cinematografia quale Blade Runner, al quale sta attualmente lavorando.
Arrival è in programma mercoledì 5 aprile alle ore 21.15.

Ricordiamo che per tutti gli spettacoli i biglietti sono sempre acquistabili in qualsiasi momento anche online sul sito www.cinemagabbiano.it.

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2017 alle 09:48 sul giornale del 04 aprile 2017 - 432 letture

In questo articolo si parla di cinema, cinema gabbiano, senigallia, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aH8E





logoEV