Barbara: grande partecipazione alle giornate del FAI

31/03/2017 - Prima edizione del FAI a Barbara e una partecipazione di visitatori al di sopra delle aspettative: queste due giornate ci testimoniano come la passione e l’interesse per la scoperta dei nostri tesori storico-culturali stiano maturando sempre più negli animi delle persone.

Un’esperienza unica da cui trarre insegnamento e resa possibile da numerosi volontari e collaboratori, tra cui vanno menzionati: il prof. Ettore Baldetti, che ha seguito e formato gli Apprendisti Ciceroni, la presidentessa della sede FAI di Senigallia Eleonora Sabatini, ex insegnante elementare, che ha lanciato il primo input e curato i fondamentali accordi preliminari; la prof.ssa Francesca Manizza, ex docente di educazione fisica al Classico di Senigallia, che ha preparato tecnicamente e gestito le giornate barbaresi.

Bravissimi gli Apprendisti Ciceroni del Liceo Scientifico-Linguistico "E. Medi" di Senigallia (residenti a Barbara, Ostra Vetere e Arcevia), che hanno illustrato ai visitatori le particolarità del nostro paese, “traghettando” gli ospiti nei luoghi e negli scorci più suggestivi: Badiali Diego, VBSA, Badiali Lorenzo, VBSA, Basili Marino, IIICSA, Chiù Sofia, IIASA, Ferrero Diletta, IIIBSC, Girini Letizia, IIIDSC, Mancini Corrado, IBSC, Manieri Camilla, IIIBSC, Mattioli Lanari Sara, IIIBSA, Minischetti Elisa Pia, IIIBSA, Muzi Ines, IIIBSA, Muzi Michela, IIASA, Muzi Vittoria, IIASA, Paradisi Edoardo, IIIBSC, Sebastianelli Perla, IICSA, Sperandini Diletta, IIIBSC, Zaccari Giulia, IIIBLI

Altro grande contributo alla realizzazione dell’evento è stato dato dal nostro Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica e dagli stessi Amministratori Comunali, rendendo ancora più caratteristica la narrazione storica. Ricordiamo tra i luoghi visitati la Chiesa di Santa Barbara, il ponte levatoio, le mura bastionate orientali, ma anche il Battistero e il Museo di Arte Sacra, la Mostra permanente sui “Marchigiani nel Risorgimento” e il Palazzo Albani, attuale sede del Municipio. L’appuntamento con le giornate del FAI è per l’anno prossimo, con l’augurio che possa arricchirsi ulteriormente con la visita all’imponente Chiesa di Santa Maria Assunta, attualmente chiusa a causa delle conseguenze del sisma.







Questo è un articolo pubblicato il 31-03-2017 alle 22:17 sul giornale del 01 aprile 2017 - 897 letture

In questo articolo si parla di comune di barbara, barbara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aH55





logoEV