Grande successo per la Partita della Nazionale Cantanti. Mangialardi: “Orgogliosi della risposta della città”

27/03/2017 - Una giornata indimenticabile all’insegna dello sport e, soprattutto, della solidarietà. È quella che Senigallia ha vissuto ieri con l’attesissimo evento “Un Cuore di Velluto”, la partita tra la Nazionale Italiana Cantanti e i Campioni della Ricerca, il cui ricavato sarà devoluto all’associazione “Cuore di Velluto”, per il potenziamento del reparto di cardiologia dell’ospedale di Senigallia.

Un contributo sarà destinato anche ai Comuni di Camerino e Amatrice, duramente colpiti dal terremoto. Una festa memorabile, trasmessa in diretta da Sky, cui ha fatto da cornice il pubblico delle grandi occasioni, giunto da tutta la regione per ammirare da vicino tanti beniamini del mondo della musica e del calcio. Le due formazioni, infatti, non hanno certo lesinato nel mettere in campo i rispettivi big. In particolare, la Nazionale Cantanti, guidata dal tecnico Andrea Mandorlini, ha messo in campo nomi del calibro di Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Paolo Belli, Niccolò Fabi, Marco Ligabue, Luca Barbarossa, Ermal Meta, solo per citarne alcuni. Dall’altra parte invece, agli ordini di Sergio Brio, non hanno fatto mancare la propria presenza Marco Materazzi, Evaristo Beccalossi, Massimo Agostini, il commissario tecnico della nazionale di ciclismo Davide Cassani e lo storico capitano della Vigor Senigallia Stefano Goldoni. Tra i Campioni della Ricerca, nutrita la presenza anche dei rappresentati dell’Amministrazione comunale, a partire dal sindaco Maurizio Mangialardi, del consigliere delegato Lorenzo Beccaceci e del presidente del consiglio Dario Romano.

“Festa doveva essere – afferma entusiasta il sindaco Mangialardi – e festa è stata. Come sempre accade quando c’è da dare prova di solidarietà, la città ha risposto presente e ciò riempie tutti noi di grande orgoglio. Così come siamo felici della scelta compiuta dalla Nazionale Italiana Cantanti di aprire la stagione 2017 a Senigallia, portando un evento spettacolare, sempre molto amato dai cittadini, che mette al centro e rafforza i valori dello sport e del volontariato al fine di costruire una società sempre più coesa e solidale”.

“Per questo – conclude il sindaco – oltre ai protagonisti e all’associazione Cuore di Velluto, bellissima realtà del nostro tessuto sociale che si è prodigata in questi mesi per favorire la piena riuscita di questa giornata, voglio ringraziare pubblicamente Simone Santini e Nicola Penta, senza i quali non sarebbe stato possibile organizzare questo prestigioso evento. Un grande ringraziamento, poi, va a Andrea Nardella, a tutti gli sponsor e, non ultimo, ai Panathlon Club Marchigiani, e in particolare a quello di Senigallia e al suo presidente Stefano Ripanti, che intorno alla partita hanno voluto costruire un bel momento di beneficenza con la cena svoltasi sabato sera all’Hotel City, dimostrando grande sensibilità e generosità”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2017 alle 21:07 sul giornale del 28 marzo 2017 - 1503 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHTY





logoEV