Senigallia: passione per gioco d'azzardo?

New Slot, ludopatia - foto ok 23/03/2017 - Da tempo a Senigallia è in vigore il regolamento sul gioco d'azzardo. Dal 2011 infatti slot, sale giochi e videolottery devono far conto di orari di apertura e chiusura.

Ad oggi la riduzione degli orari di apertura è stata nuovamente rivista grazie ad una ordinanza del 2016 che vede l'apertura delle sale gioco limitata alla fascia oraria 15-23 mentre per altre realtà come quelle dove oltre ad esserci i giochi c'è la somministrazione di cibo e bevante gli orari di gioco sono quelli 13-24.

Soluzioni che sembrano essere importanti per combattere la ludopatia compulsiva sempre più presente.

Se però nel mondo reale si tende a rendere sempre meno fruibili sale gioco e slot machine, nel virtuale aumentano le offerte tanto è vero che è sempre più facile scoprire che cos’è il welcome bonus.

Le soluzioni digitali sembrano essere più piacevoli rispetto a quelle del mondo reale, infatti se andare a cercare una sala gioco adesso diventa difficile e, specie nei piccoli centri può mettere in imbarazzo, cosa diversa è la rete. Le connessioni su internet verso i maggiori casinò aumentano giorno per giorno, la soluzione piace ai più. Investimento modico e possibilità di giocare a tutte le ore del giorno e della notte, possibilità di diventare compulsivi quasi nulla, la modalità di gioco più serena, meno pressante sembra allontanare la compulsività. Nonostante tutti i gestori dei casinò virtuali fanno una costante campagna per illustrare tutti i possibili e presunti pericoli del gioco e del GAP.

A Senigallia il gioco online piace parecchio, così pare, la passione prende un po' tutti dagli under 30 diventati maestri nel gioco virtuale e la generazione dei cinquantenni che iniziano ad approcciarsi a questo tipo d'azzardo. Modalità di gioco differenti come lo sono le generazioni. I giovani giocano poco, circa 20 euro al mese, mentre gli altri giocano di più e utilizzano diverse modalità e soluzioni.

Nel nostro territorio il problema del gioco d'azzardo patologico e compulsivo è molto sentito tanto è vero che orma è in vigore una nuova legge regionale importante.

Si tratta di un testo unificato su “Norme per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico e della dipendenza da nuove tecnologie e social network” un testo importante che tende a generare azioni reali a contrasto alle nuove dipendenze.

Una legge votata all'unanimità da parte di tutto il consiglio regionale.

Ma le patologie non si combattono solo con le leggi e le norme rigide, tanto fa pure la cultura ed il mondo dello sport. Apprezzatissima è stata la scelta della Vigor Senigallia che spesso scende in campo con la maglia con lo slogan “Zero Slot”, un altro modo importante per far passare un messaggio.





Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2017 alle 09:46 sul giornale del 23 marzo 2017 - 296 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, new slot, ludopatia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHJT





logoEV