Volley: sconfitte entrambe le squadre della Pallavolo Senigallia

U.S. Pallavolo Senigallia 19/03/2017 - Ragazze ormai fuori dai play-off, ragazzi appesi a un filo e bisognosi di un vero e proprio miracolo per salvarsi.

Sono questi i verdetti, non ancora definitivi, ma molto probabili di una stagione che si sta rivelando molto deludente per le squadre dell’Us Pallavolo Senigallia nei rispettivi campionati di serie C. Nell’ultima giornata le ragazze della Dg Design Miv Senigallia non hanno avuto scampo sul campo del fortissimo Monte San Giusto, lanciatissimo verso la B2, che si è imposto 3-0 con i parziali di 25-15, 25-12, 25-20. Nulla da fare per le senigalliesi che, a due giornate dalla fine devono dire addio alle speranze di acciuffare la zona play-off.

Ben più drammatica la situazione della Security Ta.Pe nella serie C maschile. I ragazzi sono vicini alla retrocessione dopo la sconfitta interna per 1-3 contro il Collemarino che si è imposto 22-25, 24-26, 25-22, 22-25. La contemporanea vittoria dell’Ascoli Piceno a Fano ha inguaiato i nerazzurri, ormai ultimi e con un calendario ai limiti dell’impossibile nelle ultime due giornate con due trasferte ad Appignano e a San Severino. Ha combattuto con il cuore la Security Ta.Pe. ma alla fine ha portato a casa zero punti e la sensazione che il treno della salvezza stia per passare senza riuscire a salirci sopra.

Consapevole del sorprendente risultato del match di Fano, dove la Travaglini Ascoli ha vinto in maniera impronosticabile, i senigalliesi sapevano di dover far punti. Ce l’hanno messa tutta, ma il Collemarino è sembrato superiore, soprattutto nei fondamentali d’attacco, ma anche in seconda linea. Il primo set si chiudeva in volata dopo che i padroni di casa avevano condotto il punteggio a lungo. Diverso il secondo set con gli ospiti in vantaggio anche di 5 punti, ma raggiunti nel finale dai senigalliesi che però cedevano ai vantaggi.

La partita sembrava chiudersi in avvio di terzo set, quando la squadra di Talleri prendeva il largo, ma la Security Ta,Pe. vendeva cara la pelle, rimontava 4 punti di ritardo e si imponeva nel finale. Purtroppo per i senigalliesi, l’inizio del quarto set era disastroso con gli ospiti che prendevano largo margine. Anche in questo parziale si assisteva alla rimonta dei nerazzurri, ma non bastava e gli ospiti portavano a casa tre punti fondamentali, lasciando la Security Ta.Pe. appesa a un filo in fondo alla classifica.

CLASSIFICA SERIE C FEMMINILE-GIRONE PROMOZIONE (2 giornate al termine)

MONTE SAN GIUSTO 54

CASTELBELLINO 52

RAPAGNANO 36

ESINO VOLLEY 32

URBANIA 31

GROTTAZZOLINA 30

PORTO POTENZA PICENA 30

DG DESIGN MIV SENIGALLIA 25

Al termine, la prima classificata è promossa in serie B2, le squadre classificate dal secondo al sesto posto vanno ai play-off, le ultime due restano in serie C

CLASSIFICA SERIE C MASCHILE-GIRONE SALVEZZA (2 giornate al termine)

SAN SEVERINO 34

APPIGNANO 34

COLLEMARINO 34

VIRTUS FANO 32

ASCOLI PICENO 12

LIBERTAS JESI 10

BOTTEGA 10

SECURITY TA.PE SENIGALLIA 9

Al termine, prime 3 salve, l’ultima classificata retrocede in serie D, le squadre dal quarto al settimo posto vanno ai play-out





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2017 alle 16:51 sul giornale del 20 marzo 2017 - 401 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHA5