Aperto il tavolo di lavoro tra operatori del wedding russi e italiani al Finis Africae

15/03/2017 - Il Console Marco Ginesi è intervenuto al tavolo di lavoro tra operatori del wedding italiani e russi che si è svolto a Senigallia negli spazi del Finis Africae. Nei saluti ai presenti il Console si è espresso in maniera favorevole ad iniziative che, come questa, creano dialogo tra Russia e Italia, auspicando intese commerciali.

Ai saluti del Console si sono uniti quelli dell’Amministrazione di Senigallia, con Gennaro Campanile Assessore allo sviluppo economico e al commercio, di Lucia Trenta della Cna Federmoda e di Alessandra Baldinini, della nota azienda italiana, che ha presentato la nuova collezione di scarpe e borse da cerimonia. L’iniziativa, voluta ed organizzata dalla A.C.O. s.c. azienda marchigiana che si occupa di marketing nei mercati di lingua russa ha voluto creare l'occasione per presentare alcune realtà italiane del settore agli operatori russi del wedding intervenuti.

Tra queste l’azienda Vittoria Bonini di Bologna, Creazioni Maria Pia di Treviso, Rocchini Cerimonia di Arezzo, Sartoria La Farfalla di Pisa, Laura Contri di Ancona e location esclusive quali Castel Monastero in Toscana e Tenuta S. Antonio nel Lazio. Il turismo del wedding in Italia è un settore che si attesta come trainante e di sviluppo, con interessanti risultati economici in continua crescita, secondo i dati emersi dalla BIT 2016. Il tavolo di lavoro ha visto inoltre la possibilità di porre l’attenzione sugli aspetti più legati all’Anno speciale in Russia dedicato all’ambiente e all’ecologia, con una rilettura delle produzioni o ambientazioni delle cerimonie nuziali secondo proprio tali aspetti.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2017 alle 16:18 sul giornale del 16 marzo 2017 - 437 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHsq