Oncologia: donato un pianoforte all'ospedale di Senigallia

09/03/2017 - Giovedì 9 marzo 2017, alle ore 10.30, presso la sala d’attesa dell’U.O. di Oncologia dell’Ospedale di Senigallia - Area Vasta 2, alla presenza del sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, del Vescovo Mons. Franco Manenti, del Direttore dell’Area Vasta 2 ing. Maurizio Bevilacqua, del Direttore Medico del Presidio Ospedaliero d.ssa Silvana Seri, delle Autorità, delle Associazioni di Volontariato, del Presidente dell’AOS dr. Paolo Quagliarini, del Direttore dell’U.O. di Oncologia dr. Massimo Marcellini e di tutto il personale medico e paramedico del reparto, si è svolta la cerimonia d’inaugurazione dell’Ottavanota.

Questo progetto è stato reso possibile grazie alla sensibilità della famiglia Rocchetti, che ha partecipato all’evento, che ha donato all’A.O.S. e all’U.O. di Oncologia un pianoforte in memoria della signora Agata Rocchetti, deceduta il 22 febbraio 1978.

Il progetto musicale è diretto da Ilenia Stella, direttore della Scuola di Musica “Bettino Padovano” di Senigallia, che ha suonato celebri brani di musica classica. Questo momento è l’inizio di un percorso di accoglienza e di sostegno ai malati oncologici e ai loro familiari che prevede uno spazio per la musica, il supporto psiconcologico, spirituale e fisioterapico, l’assistente sociale e un’area benessere dedicata, alla cura della persona attraverso figure specifiche quali estetista, dietista e parrucchiera, per aiutare i pazienti, in un momento di particolare difficoltà, a recuperare il proprio senso del sé e il proprio ruolo sociale.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2017 alle 13:43 sul giornale del 10 marzo 2017 - 1764 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, asur marche, Area vasta 2

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHfa