Al Gabbiano mercoledì 8 marzo con “Escobar” di Andrea Di Stefano. Biglietti omaggio per i lettori

06/03/2017 - Prenderà il via questa settimana al Cinema Gabbiano la nuova rassegna dei mercoledì d’autore. Il primo appuntamento in programma, mercoledì 8 marzo, è con “Escobar”, che racconta da una particolare prospettiva uno squarcio di vita – e una storia d’amore – ai tempi del famigerato boss del narcotraffico colombiano.

Se la produzione è francese, il regista è un esordiente italiano, Andrea Di Stefano, che forse qualcuno ricorderà come attore, specialmente per il ruolo da protagonista nel Principe di Homburg di Marco Bellocchio. Eccellente il cast, a partire da uno straordinario Benicio Del Toro, brillantemente affiancato dal giovane Josh Hutcherson (“Hunger Games”).

Escobar è un’opera certamente poco convenzionale, un ritratto che sfiora soltanto gli aspetti criminali e la stessa figura del suo apparente protagonista per raccontare invece i diversi punti di vista con cui è possibile considerare uno stesso luogo. Il titolo originale del film parla di “Paradise lost” e questo paradiso perduto è proprio la Colombia, che per il giovane Nick rappresenta un vero e proprio Eden, dove fermarsi all’inizio degli anni Ottanta per organizzare una scuola di surf. Ma dietro la facciata di una natura spettacolare si nascondono ambiguità e corruzione… Di Stefano è molto bravo nel non giudicare e al tempo stesso prendere le distanze da un personaggio oltremodo affascinante.

Il dualismo tra Pablo Escobar e Nick è perno del film, attraverso il contrasto tra le loro personalità. Girato a Panama nel 2013, il film è stato presentato l’anno successivo al Festival di Toronto e quindi al Festival del Cnema di Roma, dove ha ottenuto un riconoscimento per la fotografia e un altro a Di Stefano come miglior opera prima. Con queste premesse è quindi piuttosto disarmante che sia stato distribuito in Italia soltanto alla fine del 2016. Escobar sarà proiettato come di consueto alle ore 21.15, con biglietti (al prezzo di soli 4 euro) disponibili in qualsiasi momento su www.cinemagabbiano.it nella sezione “Acquista online”.
 

I primi tre commentatori riceveranno biglietti in omaggio per il film. Il primo commentatore riceverà due biglietti omaggio. Il secondo ed il terzo un biglietto ciascuno. Possono vincere biglietti solo i commentatori che si firmano con il proprio nome. È necessario mostrare un documento di identità al botteghino. Dopo la visione è gradita una recensione del film dopo la visione, nella sezione cinema (link a http://www.viveresenigallia.it/cinema o http://www.viverefano.com/cinema ). Se non si lascia una recensione non si potrà usufruire di ulteriori ingressi omaggio. In ogni caso è possibile vincere solo una volta nel mese solare.

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2017 alle 12:25 sul giornale del 07 marzo 2017 - 751 letture

In questo articolo si parla di cinema, cinema gabbiano, senigallia, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aG7L





logoEV