“Se me lo dicevi prima”, incontro con Don Luigi Giovannoni a Cesanella

05/03/2017 - “Se me lo dicevi prima” è il titolo di una canzone scritta e cantata da Enzo Jannacci nel 1989 e parla di chi, uscito dal tunnel della droga e dall’uso di eroina, ritorna a vivere, ricomincia a rapportarsi con la gente e con la società la quale però a volte non aiuta a ricostruirti una vita migliore.

Gli adolescenti e i giovani di oggi , con le loro ansie e trasgressioni, paure e speranze, sono al centro dell’incontro che si terrà presso i locali parrocchiali di Cesanella sabato 11 marzo alle ore 17.30, promosso dalle parrocchie di Cesanella, Cesano, Pace e Scapezzano. Avremo modo di ascoltare la testimonianza di Don Luigi Giovannoni, sacerdote salesiano impegnato da oltre 30 anni nel recupero dei giovani dalla dipendenza della droga e dall’alcool.

Don Luigi è presidente dell’Associazione Soggiorno Proposta di Ortona (Chieti) e gestisce comunità residenziali per aiutare i giovani attraverso un percorso di recupero, a riappropriarsi della propria vita, a ricostruire rapporti familiari e sociali. L’educazione e la crescita degli adolescenti e dei giovani sta a cuore alle famiglie, a babbi e mamme che spesso fanno fatica a capire e a rapportarsi con i figli. Anche gli educatori e gli animatori, impegnati quotidianamente a fianco dei giovani, sperimentano difficoltà di rapporto con i giovani stessi.

L’incontro sarà occasione per confrontarsi sulle varie sfide del mondo giovanile già a partire dall’età dell’adolescenza. Chi lo desidera potrà partecipare alla cena di solidarietà che seguirà alle 20.30 nell’oratorio parrocchiale di Cesanella.
E’ necessario prenotarsi alla cena entro mercoledì 8 marzo al numero 333-25.01.461.


dalla Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore
Cesanella





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2017 alle 18:13 sul giornale del 06 marzo 2017 - 389 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, cesanella, Parrocchia di S San Giuseppe Lavoratore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aG64





logoEV