Unione Civia all'ex Irab: "Inaccettabile un ulteriore aumento delle rette per gli anziani"

roberto paradisi e luigi rebecchini 24/02/2017 - Sabato mattina il consiglio di amministrazione della “Fondazione Città di Senigallia” (già ex Irab) sarà chiamato a deliberare sul secondo aumento della retta mensile per gli anziani ospiti in appena due anni. Un provvedimento tanto odioso quanto inaccettabile.

Già in passato “Unione Civica” aveva invitato a più riprese i vertici dell’ente (che, ricordiamolo, sono nominati dal Consiglio Comunale) non solo a non aumentare le rette già di per sé alte ma a investire più risorse a favore degli anziani stessi (invito in parte raccolto dal presidente Guzzonato a cui è stato dato atto di aver favorito l’assunzione di nuovo personale, ancora però insufficiente a coprire le esigenze della struttura).

D’altra parte ingente è il patrimonio della Fondazione (in gran parte costituito proprio dai lasciti di privati cittadini per garantire l’assistenza e la cura degli anziani) che non ha certo la necessità di chiedere ulteriori somme agli anziani per far fronte alle proprie esigenze di cassa. Invitiamo pertanto tutti i membri del Consiglio di amministrazione (peraltro tutti a fine mandato considerato che mercoledì prossimo il Consiglio Comunale rinnoverà i vertici) a schierarsi contro tale decisione. Non è pensabile che la Fondazione investa cospicue somme di denaro per acquistare immobili dall’Amministrazione comunale, per finanziare scuole internazionali di fotografia, per finanziare premi agli sportivi (tutte attività che competono semmai agli enti pubblici territoriali) o anche per pagare consulenze annuali ad avvocati e poi ricorra allo strumento dell’innalzamento delle rette andando a recuperare risorse sui soggetti più deboli.

Diversa deve essere la gestione del patrimonio della “Fondazione Città di Senigallia” e migliore deve essere l’assistenza agli ospiti (purtroppo dobbiamo ancora constatare l’insufficienza degli organici e le difficoltà estreme delle famiglie). A tal proposito appare quantomeno forzata e stridente anche la decisione di approvare in queste ore il bilancio preventivo dell’ente atteso che, dalla prossima settimana, verrà interamente rinnovato il consiglio di amministrazione. Questioni che porteremo con forza mercoledì in Consiglio Comunale.


da Roberto Paradisi e Luigi Rebecchini
Unione Civica




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2017 alle 17:18 sul giornale del 25 febbraio 2017 - 506 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, luigi rebecchini, politica, senigallia, Unione Civica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGN2