Trecastelli: Pappa Fish, a scuola torna il pesce fresco

24/02/2017 - Anche per l'anno scolastico 2016-2017 il Comune di Trecastelli ha ottenuto un finanziamento per il progetto relativo al bando “Pappa Fish, mangia bene e cresci sano come un pesce”, per continuare l'arricchimento della mensa scolastica e incrementare le proposte formative già avviate dall’Amministrazione Comunale per sostenere la crescita di cittadini responsabili e consapevoli.

Alici, triglie, suri, moli, pannocchie, sardine, sgombri, gallinelle, ma anche moscardini, vongole e persino le trote sono solo alcune delle 15 tipologie di pesci e molluschi che, interpretate in ricette appetitose, arriveranno sulla tavola degli alunni a seconda della disponibilità e della stagione.

L’iniziativa, promossa dalla Regione Marche e finanziata con fondi europei, nasce per incentivare un’alimentazione corretta fra i ragazzi e contemporaneamente valorizzare il mare, i suoi prodotti e la tradizione marinara. È noto a tutti quanto il pesce fresco sia indispensabile in un’alimentazione sana ed equilibrata, è tra gli alimenti maggiormente consigliati per le sue notevoli proprietà nutrizionali e per i benefici che apporta all’organismo. Oltre alla somministrazione del pesce fresco nelle mense, il progetto si sviluppa anche a scuola con un percorso di sensibilizzazione, svolto con la preziosa collaborazione dei docenti.

La mensa scolastica non è quindi solo il luogo dove nutrire i bambini, ma un’occasione importante dove educarli alla sana alimentazione. In questo modo, insieme al pesce fresco, i bambini potranno arricchirsi di valori importanti e saranno protagonisti attivi della conoscenza, dell’esperienza e delle scelte.


dal Comune di Trecastelli
già Ripe, Castel Colonna, Monterado
 




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2017 alle 22:24 sul giornale del 25 febbraio 2017 - 430 letture

In questo articolo si parla di attualità, trecastelli, comune di trecastelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGOI





logoEV